50mila euro per ripristinare la ciclabile e la sponda franata tra Borgo e Vicchio

Finalmente un intervento molto atteso. Una situazione che già quasi un anno fa costringeva gli utenti ad una deviazione su un itinerario improvvisato al bordo dei campi

Attualità
visibility325 - mercoledì 09 dicembre 2020
di Redazione
Più informazioni su
La ciclabile Borgo - Vicchio
La ciclabile Borgo - Vicchio © Borgo in Comune

Secondo quanto riporta il sito internet di Radio Mugello l’Unione dei Comuni del Mugello avrebbe stanziato 50 mila euro per affidare lavori urgenti alla pista ciclabile Borgo - Vicchio, per evitare che si possano verificare ulteriori smottamenti della sponda del fiume con la stagione invernale e ripristinare così il percorso franato ormai molti mesi fa.

Non solo, Radio Mugello spiega che i tecnici dell’Unione hanno eseguito un sopralluogo congiunto con funzionari e sorveglianti idraulici della Regione Toscana per individuare la migliore soluzione tecnica per evitare che il fenomeno erosivo possa ripetersi in futuro (il tratto è quello della sponda della Sieve che si trova vicino alla località di San Quirico).

Ancora, citando l'emittente radiofonica, si apprende che:

I lavori sono stati assegnati ad Agriambiente che già opera sul territorio per interventi forestali e relativi alla bonifica. Si tratta di un intervento importante a cui si spera ne seguiranno di ulteriori in altri tratti della pista cicloturistica sia nel comune di Vicchio che in quello di Borgo san Lorenzo.

Inoltre ricordiamo che al momento è chiuso un ponte sulla ciclabile nei pressi di Vicchio per la sostituzione di alcune assi della pavimentazione. Già nello scorso febbraio la lista Borgo in Comune aveva parlato dei problemi della ciclabile Borgo - Vicchio, del fatto che il fiume aveva eroso parte della sponda costringendo i fruitori ad un percorso alternativo nei campi (qui l'articolo di OK!Mugello)

Lascia il tuo commento
commenti