Una storia dallo spirito natalizio

Il grande albero all'uncinetto di Montorsoli. Idea geniale per salvare il Natale

Da una idea di Giordano e Francesca un bel progetto

Attualità
visibility953 - domenica 22 novembre 2020
di Redazione
Più informazioni su
Giordano Nencetti e Francesca Birini
Giordano Nencetti e Francesca Birini © OK!Mugello

L’idea è stata lanciata da Giordano Nencetti e Francesca Birini, grande appassionata, (con l’aiuto di due sarte del paese, Rosanna e Marta, e da Luigi che artigianalmente sta realizzando la struttura in legno): realizzare un grande albero (alto 3,5 metri) interamente rivestito da ‘mattonelle’ (15X15) realizzate all’uncinetto (in autonomia) dai cittadini e poi rilegate tra loro.

Una idea praticabile anche in tempi di restrizioni da Covid, che è piaciuta così tanto che vi hanno aderito tantissimi cittadini (anche giovani e famiglie) e che le mattonelle di lana già raccolte sono oltre 350.

“Abbiamo - spiega oggi su La Nazione Nencetti, cittadino da sempre attivo nella frazione - propagandato l'iniziativa nel paese e a Vaglia, con il passaparola; e nei vari gruppi social di appassionati della materia. La risposta è stata ottima, tanto che in molti hanno contribuito anche da fuori zona”.

Per rendere possibile tutto questo gli organizzatori hanno ‘piazzato’ delle ceste di scambio nei principali negozi di Vaglia e frazioni. Qui i partecipanti possono ritirare gratuitamente piccoli gomitoli di lana dai colori sgargianti e, una volta terminate, lasciare le loro ‘mattonelle’ di lana. Intanto prosegue l’assemblaggio della struttura dell’albero, che l’8 dicembre sarà installato nel centro della frazione di Montorsoli. E il Natale sarà salvo.

Lascia il tuo commento
commenti