La livrea speciale della Ferrari per il Mugello

In occasione del gran premio numero 1000 si torna al passato con il Rosso anni 50

Attualità
visibility1474 - giovedì 10 settembre 2020
di Simone Melloni
Più informazioni su
Ferrari 1000
Ferrari 1000 © Sito internet Ferrari

Il gran Premio della Toscana è alle porte e la Ferrari si presenta, per la ricorrenza dei suoi 1000 Gran Premi disputati, con una nuova livrea.

Sebastian Vettel e Charles Leclerc avranno il privilegio di guidare una Ferrari con un “Rosso anni’50”, appartenente alla mitica Ferrari 125 F1 con cui la scuderia di Maranello fece il suo esordio nel Mondiale di Formula 1 nel GP di Monaco del 19

Dopo l’ultima gara possiamo dire che i pronostici non sono a favore della casa del cavallino rampante, ma abbiamo l’impressione che questo sarà solo un inizio di un weekend pieno di sorprese e novità.

Secondo alcune indiscrezioni, ancora in attesa di conferme, pensiamo che in onore del primo Gran Premio del Mugello di F1 la Sefety Car abbandonerà la classica “colorazione Mercedes” per vestire un colore più casalingo, un “Rosso Ferrari”.

Siamo certi che il pubblico del Mugello non si farà sfuggire un evento così tanto atteso.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Benedetta Lepri ha scritto il 10 settembre 2020 alle 18:35 :

    Quello della Ferrari uno show per pochi a causa del Covid 19.Tutto blindatissimo sempre per il Covid .....prezzi proibitivi x noi abitanti dell amena vallata che ospitiamo tutto cio...ma gli esperti assicurano lustro ed economia in crescita per tutti noi.....Vedremo..Intanto noi normali abitanti da lunedi torneremo a fare i conti con la scuola ..il covid 19 .ed i problemi di sempre...Dimenticavo..un costo non da poco gli aerei da guerra che faranno acrobazie sopra le nostre teste.Ma andra tutto bene Rispondi a Benedetta Lepri

    Paolo ha scritto il 11 settembre 2020 alle 14:34 :

    Anche questa è economia cara Benedetta... è giusto che riprendano questi show come è giusto che riprenda scuola, turismo e ristorazione... cara Benedetta, ho avuto più lavoro in questa settimana che nei 6 mesi precedenti... sa cosa vuol dire questo? Che se non si riparte perbene, grazie al nostro governo di false promesse, finiamo tutti sotto a un ponte!!! Rispondi a Paolo