Le News

Salvini arrivato a Borgo, sta parlando in piazza. La diretta su OK!Mugello

Attualità
visibility4383 - mercoledì 09 settembre 2020
di Redazione OK!Mugello
Salvini in piazza a Borgo
Salvini in piazza a Borgo © OK!Mugello

E' appena arrivato in una piazza gremita a Borgo San Lorenzo Matteo Salvini al gazebo elettorale della Lega in sostegno della candidata Susanna Ceccardi. Davanti al gazebo della Lega si sono radunate molte persone e in molti sono anche affacciati alle finestre che danno sulla piazza.

Nel frattempo è apparso anche uno striscione ad una finestra che richiama ai valori dell'antifascismo. Salvini intanto, con la candidata Susanna Ceccardi e i sostenitori della Lega, sta parlando alle persone intervenute


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Leonardo Banchi ha scritto il 10 settembre 2020 alle 06:26 :

    "Sostegno" è un parolone. La campagna elettorale per la Regione la dovrebbe fare il candidato alla presidenza, non il capo del partito. Dei discorsi della Ceccardi non si hanno tracce, se non per parlare dei chihuahua e del disprezzo verso il Presidente della Repubblica o verso le manifestazioni contro la violenza di genere. Salvini, come in Emilia Romagna, si è preso tutta la scena. Peccato che poi a governare, in caso di vittoria, non ci sarà lui ma quella che si porta dietro ad ogni comizio. So che i sostenitori del capitano diranno che la mia considerazione è sessista. Mi spiace per loro, che forse non si ricordano delle bambole gonfiabili di Salvini. Rispondi a Leonardo Banchi

  • Mugelli Giampiero ha scritto il 11 settembre 2020 alle 13:25 :

    signor Leonardo lei ha detto il vero, ma deve sapere che la nostra democrazia è nata votando un simbolo, poi il partito metteva un personaggio mai visto e conosciuto che rappresentava coloro che avevano votato per quel simbolo. La invito ad ascoltare una parodia del grande Giorgio Gaber che scrisse negli anni settanta intitolata " LA DEMOCRAZIA. Spiega molto bene e garbatamente che in politica non cambia niente. Scusandomi la saluto Rispondi a Mugelli Giampiero

  • Viviana ha scritto il 19 settembre 2020 alle 04:16 :

    No mi stavo chiedendo Non mi avrebbe sorpreso se si fosse presentato con una Madonna al collo. Lui parla di diritti ma non parla mai di pari opportunità. E poi i simboli religiosi? Ma che c'entra? Chissà se va in chiesa a dire il rosario? Vuol far vedere che ha il sentimento religioso, magari se gli chiedi cos'è l'eucarestia non sa nemmeno risponderti. Non mi sembra affatto uguale alla destra America, proprio per niente. I America sono vietati tutti i simboli religiosi nei luoghi pubblici e statali. Mentre sono d'obbligo la bandiera nazionale in ogni posto pubblico, nelle scuole, anzi nelle aule di ogni scuola, nei tribunali ecc..in tutti i posti pubblici c'è la bandiera, non ci sono assolutamente simboli religiosi. I simboli religiosi si, nelle proprie case e nelle proprie chiese. Rispondi a Viviana

  • Viviana Ell ha scritto il 19 settembre 2020 alle 04:31 :

    P.s I simboli religiosi vanno bene nelle proprie case e nelle proprie chiese, non c'è bisogno che siano ovunque, sopralluogo nella politica non c'è bisogno di mostrare madonne, rosari o crocefissi, i luoghi pubblici , ( scuole, , tribunale, aereoporti, sale d'attesa, alberghi, supermarket ecc) DEVONO ESSERE SUPERTES. Intendiamoci a me un crocefisso non da nessunissima noia.... La religione e i simboli religiosi non certo mostrati in politica..... Rispondi a Viviana Ell

    Viviana ha scritto il 19 settembre 2020 alle 15:36 :

    Scusatemi problema tecnico: Riprendo il pezzo : ......i luoghi pubblici e statali devono essere SUPER PARTES Grazie Rispondi a Viviana

Altri contenuti