Degrado all'ex area feste (parco Antonio Berti). Lettera di un gruppo di cittadini

Attualità
visibility1016 - giovedì 06 agosto 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Degrado al parco di San Piero
Degrado al parco di San Piero © N.c.

A San Piero a Sieve sta nascendo un gruppo di cittadini (che quotidianamente vivono il parco) che si dicono 'stanchi ed arrabbiati) per le condizioni in cui versa il parco e per, spiegano, le risposte mai ricevute. Così, dopo aver spezzato una lancia in favore della Pro Loco di San Piero che, dicono, si impegna a tenere decoroso il loggiato e la parte antistante ma che, dicono i cittadini, ogni giorno devono ricominciare da capo. Scrivono i cittadini nella loro lettera:

Vorremmo portare a conoscenza la popolazione mugellana del degrado cui sta andando incontro il parco di San Piero a Sieve, sede di eventi , passaggio della via degli dei all’ interno del quale si trova anche un’ area cani che potrebbe essere molto bella.

Riassumiamo per punti l’ attuale situazione:

1. Carenza di arredi. I pochi tavoli e panchine sono logorati ed esposti al sole.
2. Il loggiato e la parte pavimentata ad esso antistante, sono costantemente luogo di ritrovo di ragazzi che accedono con i motorini. La mattina è pieno di rifiuti e vetri di bottiglie rotte.
3. Quella che un tempo era una fontana, oggi è una pozza di acqua putrida ed è piena di spazzatura. Inoltre non è recintata.
4. Non ci sono giochi per bambini, i cestini sono pochissimi e non adatti alla differenziazione dei rifiuti.
5. In tutto il parco non esiste neppure una fontana.
6. L’ area cani, oltre a non avere fontana, ha il manto erboso pieno di buche pericolose sia per noi che per i nostri cani. Anche la recinzione necessità di manutenzione.

Tutto quanto sopra descritto è stato più volte esposto sia verbalmente che per iscritto al sindaco, agli uffici comunali di competenza e alle forze dell’ ordine . Con questo nostro scritto speriamo vivamente che qualcosa possa essere risolto e cogliamo L’ occasione per salutare cordialmente il sindaco di Scarperia e poi....San Piero a Sieve.
Lettera firmata

Lascia il tuo commento
commenti