Bivigliano. Chiuso il centro quarantena al Giotto. Rimane a disposizione per necessità future

Attualità
visibility335 - mercoledì 08 luglio 2020
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Il centro quarantena a Bivigliano
Il centro quarantena a Bivigliano © OK!Mugello

Nelle scorse settimane aveva chiuso il centro allestito presso l'hotel Demidoff di Pratolino (clicca qui). Scrive ora il sindaco di Vaglia, Leonardo Borchi: La struttura per la quarantena covid allestita all'Hotel Giotto è stata chiusa dall'inizio di luglio: gli ultimi ospiti sono stati trasferiti l'altro giorno. Il contratto tra la cooperativa e la proprietà per l'immobile rimane sospeso per i prossimi due mesi e la destinazione della struttura indefinita in relazione anche alla futura evoluzione del virus.
Nella struttura, in questi mesi, sono passati circa un
centinaio di persone. A parte 4/5 minori, sempre gli stessi, che entravano ed uscivano incongruamente, gli altri ospiti hanno avuto un comportamento corretto.
Ho espresso alla dirigenza della cooperativa, e lo farò con i vertici del Comune di Firenze, la mia richiesta inderogabile di essere informato per tempo del destino della struttura e di essere coinvolto nelle scelte fondamentali sulla sua gestione.


Lascia il tuo commento
commenti