Il Palagiaccio fra i vincitori dei Tuscany Food Awards 2020

Attualità
visibility411 - domenica 28 giugno 2020
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Il logo al I° Premio
Il logo al I° Premio © N.c.

Dagli amici dell’Azienda del Palagiaccio, in primis l’amico Luigi Bolli, stimato e conosciuto impresario del settore agroalimentare, veniamo a conoscenza che l’azienda mugellana con sede a Senni fra Scarperia e Borgo San Lorenzo (dice un antico detto già citato nel 1748 dallo scrittore sacerdote don Giuseppe Maria Brocchi - ”Olmi, Piazzano e Senni, chi non ci sa fare se ne ingegni -”), ha vinto l’edizione 2020 del “Food Tuscany Awards 2020” il prestigioso primo premio nella categoria formaggi; e non poteva esser diversamente.

Nella comunicazione si legge che a causa dell’emergenza sanitaria non si è svolto il tradizionale “Galà di Premiazione”, ma negli Oscar delle Eccellenza Agroalimentari della Toscana, non si sono fermati e i giudici hanno comunque scelto le aziende della nostra terra che si sono contraddistinte per la produzione d’eccellenza. Poche parole per dire ancora una volta che la passione, la volontà la voglia di produrre alimenti di alto livello e di altrettanto gradimento, nonostante tante difficoltà, deve essere aiutata, seguita con particolare attenzione e dalle parole si vada ai fatti. Quando Bolli, giorni indietro presente a Valdastra per la visita dell’assessore regionale Marco Remaschi, disse che se non si aiutano queste aziende la prossima volta di agricoltori saremmo in tre gatti, aveva ed ha ragione. Comunque sia complimenti per questo meritato riconoscimento.

Nella Foto 2: Una cerimonia a Scarperia durante la presentazione nazionale dei prodotti caseifici del Palagiaccio; da sinistra Paolo Poli (A.D dell’Autodromo Internazionale del Mugello), il dott. Luigi Bolli, il signor Alfred Lowenstein (proprietario del Castello di Cafaggiolo) e il dott. Enrico Benelli. (Foto A.Giovannini)

Lascia il tuo commento
commenti