Piano scuola. Le indicazioni della bozza: autonomia ai presidi

Attualità
visibility218 - mercoledì 24 giugno 2020
di Nicola Di Renzone
Più informazioni su
Scuola
Scuola © Pixabay

Quasi tutti i principali quotidiani, questa mattina (mercoledì 24 giugno) parlano della bozza di piano scuola per il rientro a settembre, circolata da ieri.

Così, in attesa che dalla ministra Azzolina arrivino delle conferme (sembra che qualcosa potrebbe uscire domani, giovedì), si possono ipotizzare delle linee generali.

Tra queste il fatto che i dirigenti scolastici avranno una cera autonomia nell'organizzare il rientro in classe, e che a parte casi sporadici (ad esempio alcuni istituti superiori) questo sarà fatto in presenza.

E, se non si parla esplicitamente di mascherine e plexigas, c'è però un rinvio alle indicazioni del comitato tecnico di maggio, che prevedevano distanziamento e mascherina obbligatoria dai sei anni in poi.

Le scuole, poi, potranno sfruttare anche il sabato per rimodulare gli orari e creare nel caso gruppi più piccoli. Staremo a vedere.

Lascia il tuo commento
commenti