Sport, natura e servizi. Come cambia Monte Morello, grazie ad un progetto coraggioso

Attualità
visibility660 - venerdì 19 giugno 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Trekking.
Trekking. © N.c.

E' una storia che merita di essere raccontata quella che vede coinvolto il ristorante Caravanserraglio di Monte Morello. In tempi di profonda crisi legata alle conseguenze dell'allarme sanitario da Covid-19, infatti, il suo direttore (Galileo Sesia) si è lanciato in un importante progetto che potrà valorizzare tutta la collina.

In pratica si tratta di trasformare un 'normale' ristorante in una struttura in grado di garantire ricettività e servizi a tutte le attività sportive e naturalistiche che si possono svolgere sul Monte Morello. Il tutto realizzando bagni, spogliatoi, docce, dando vita a una scuola di mountain bike e ad una di corsa in montagna (con la possibilità di lasciare in custodia oggetti e borse per chi pratica questi sport o vuole anche solo semplicemente fare una passeggiata). Poi anche una fattoria didattica e un'area pic nic. E si prevede anche di realizzare alcune camere al piano superiore da proporre in modalità rifugio. Ed altri locali per ospitare, come detto, scuola e noleggio di Mountain Bike, scuola di Trail (corsa di Montagna), piccola infermeria.

Nei giorni scorsi il cantiere è stato anche visitato dal vicesindaco di Sesto Fiorentino, che si è detto felice che vi siano in questo periodo imprenditori pronti ad investire.

Lascia il tuo commento
commenti