Toscana apre a tappe. Indiscrezioni: ok da lunedì ai parrucchieri. Doccia fredda bar e ristoranti

Attualità
visibility14391 - venerdì 15 maggio 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Parrucchiere
Parrucchiere © jacqueline macou

Chi pensava che da lunedì 18 maggio in Toscana si sarebbe tornati alla vita normale si è sbagliato di grosso. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, sembra che il presidente dalla Regione (Enrico Rossi) autorizzerà le aperture solo in tappe scaglionate da qui alla fine del mese di maggio.

Infatti, secondo quanto riporta il quotidiano La Nazione in edicola oggi (venerdì 15 maggio) sembra (ma ancora non ci sono certezze) che Rossi per prima cosa autorizzerà l'apertura dei negozi al dettaglio, dei saloni di parrucchiere e degli estetisti (tra domani e lunedì).

Ristoranti e bar scivolerebbero allora al 23 maggio e poi alla fine (il 30 maggio) via libera alla mobilità dei cittadini entro i confini regionali (anche per raggiungere le seconde case) e riapertura degli alberghi.

Il tutto, ovviamente, solo se il quadro epidemiologico lo permetterà. E in attesa che dalla prossima settimana si possano vedere gli effetti delle aperture del 4 maggio.

Lascia il tuo commento
commenti