Marradi, riaprono cimiteri e aree verdi. Sindaco: "Grazie alle associazioni"

L'accesso ai cimiteri è autorizzato con ingressi contingentati e obbligo di indossare mascherine e guanti. Da oggi torna il mercato settimanale (alimentare), spostato dietro le scuole

Attualità
visibility221 - lunedì 04 maggio 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Tommaso Triberti
Tommaso Triberti © Fotocronache Germogli

"Siamo in grado di riaprire grazie alla disponibilità di molte associazioni, sia i cimiteri del centro che quelli delle varie frazioni - sottolinea il sindaco Tommaso Triberti -. Si parte con orari e giorni stabiliti come da tabella ma speriamo di poter ampliare a breve gli orari e piano piano tornare alla normalità".

Gli orari di apertura sono stati intanto pubblicati sulla pagina Facebook del Comune (clicca qui). Riaperte anche le aree verdi dove sarà ammessa "attività motoria e sportiva, sempre nel rispetto delle norme di distanziamento sociale emanate".

"La scelta di aprire aree verdi e non i parchi giochi è dettata dal fatto che i giochi per bambini devono rimanere chiusi da DPCM e si è valutato rimanesse poco spazio - spiega il sindaco Triberti -. Ovviamente la possibilità di svolgere attività motorie e sportive non è vincolata a queste aree ma sono state messe a disposizione, con i dovuti controlli, per chi volesse farlo in area delimitata".

Sempre sulla pagina Facebook sono indicate le aree verdi fruibili, ma, avverte il primo cittadino marradese, "il programma di riapertura potrà subire variazioni e modifiche per tornare gradualmente alla normalità nel rispetto delle norme".

"Queste riaperture sono possibili grazie anche all'impegno e alla collaborazione del volontariato marradese, a cui rinnovo un forte ringraziamento. E come sempre rivolgo ai cittadini l'invito alla responsabilità e a rispettare le regole", conclude il sindaco.

Inoltre da oggi torna il mercato settimanale (solo banchi alimentari) che si sposta all'area parcheggio dietro le scuole. Lo ha stabilito l'Amministrazione comunale, che ha anche modificato la dislocazione del mercato, che si sposta dal viale della Repubblica all'area parcheggio dietro l'istituto comprensivo.

Il Comune invita tutti i cittadini "a rispettare tassativamente le norme e le indicazioni di prevenzione".

Lascia il tuo commento
commenti