Borgo. Mascherine a domicilio (e gratis) per gli over 65. Come richiederle

Attualità
visibility2686 - domenica 05 aprile 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Mascherine a Borgo
Mascherine a Borgo © N.c.

Associazioni, privati, imprese in questi giorni hanno accolto l’appello del Sindaco di Borgo San Lorenzo ed hanno donato mascherine, che sono andate ad aggiungersi a quelle acquistate dall’amministrazione. Il Comune è così riuscito, con il supporto del volontariato, ad attivare la consegna a domicilio di questi dispositivi di protezione.

Il servizio è riservato ai residenti di Borgo San Lorenzo con più di 65 anni. Obiettivo: tutelare le fasce più deboli. Per richiedere le mascherine: inviare una mail a: urp@comune.borgo-san-lorenzo.fi.it; (indicando nome, cognome, indirizzo e recapito telefonico), oppure chiamare, martedì e giovedì dalle 8.30-12.30, il numero 05584966235.

Il servizio di prenotazione sarà attivo da lunedì 6 aprile. Le consegne, ad opera dei volontari del progetto “La spesa a Domicilio”, saranno effettuate ogni mercoledì e venerdì a partire dal giorno 8 aprile, fino ad esaurimento scorta.

Il Sindaco rinnova l'appello: chi vuole darci una mano con una donazione di mascherine può inviare una mail a sindaco@comune.borgo-san-lorenzo.fi.it

Nota: Come sapranno i lettori il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, stamani (domenica 5 aprile) ha ricevuto un grosso carico di mascherine (clicca qui per il nostro articolo) ed ha annunciato la volontà di rendere obbligatorio un loro utilizzo una volta che queste saranno distribuite alle famiglie toscane, anche in questo caso attraverso i comuni. Quindi è probabile che nei prossimi giorni vengano organizzate ulteriori distribuzioni a beneficio appunto delle famiglie. Intanto, come giusto che sia, si parte dai soggetti più anziani e quindi più deboli. Iniziative del genere, come abbiamo scritto, sono già state attuate anche in altri comuni del Mugello.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giacomo Faini ha scritto il 06 aprile 2020 alle 18:40 :

    Scusate ma c'è bisogno di richiedere la mascherina?Penso bastasse consegnarle direttamente a casa di coloro che ne hanno diritto , e per una volta saltare la prassi burocratica che in questo caso coinvolge una fascia di utenti che forse non hanno molta dimestichezza con email e quant'altro.In questo momento sarebbe giusto snellire le procedure non appesantirle Rispondi a Giacomo Faini