Covid-19. Omoboni: 'Le scuole restano aperte, nessuna restrizione alle attività sociali'

E aggiunge: 'Non ci facciamo prendere dal panico'

Attualità
visibility1609 - martedì 25 febbraio 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Paolo Omoboni
Paolo Omoboni © Profilo Facebook

Scrive Paolo Omoboni, sindaco di Borgo San Lorenzo: Covid-19: di rientro dalla riunione dei Sindaci della Toscana con la Task Force regionale per analizzare la situazione. Ad ora in Toscana ci sono due casi sospetti, ma ancora non certificati dall'Istituto Superiore di Sanità. Casi su cui sono state effettuate tempestivamente tutte le procedure previste dai protocolli sanitari.

Visto il quadro sanitario, nessuna nuova misura è prevista rispetto a ieri. Le scuole di ogni ordine e grado restano aperte. Nessuna restrizione alle attività sociali. Sul resto, in attesa dell'evoluzione delle situazione, cerchiamo di non farci prendere dal panico. E di verificare sempre le informazioni che circolano, sopratutto sui social.

Lascia il tuo commento
commenti