Ostetricia Borgo. La bellissima lettera di una madre a un anno dal parto

A tutte le ostetriche, le ginecologhe e i ginecologi del reparto di Ostetricia di Borgo San Lorenzo

Attualità
visibility1806 - giovedì 13 febbraio 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
ostetrica
ostetrica © Pixabay

Scrive la nostra lettrice: A tutte le ostetriche, le ginecologhe e i ginecologi del reparto di Ostetricia di Borgo San Lorenzo. Primo anno superato alla grande!!!

Rimango sempre più sbalordita del fatto che il tempo passi così veloce. Mi sembra solo ieri che un anno fa a quest 'ora mi si erano rotte le acque ed ero in reparto tra un tracciato e l'altro... e poi (partiti i dolori alle 17:00 e partorito alle 18:55) tutti lì in quella bellissima sala parto!!!!

Forse lo dico perché per me non è stato poi così "terribile" , ma lo rifarei cinquantamila volte. Sono momenti di un' emozione indescrivibile che è impossibile dimenticare, anzi, li rivivo costantemente tutti i giorni nella mia mente, perché mi fanno stare bene. Ripenso ad ogni istante; al dolore, a come sono riuscita a gestirlo, alla forza che ho tirato fuori e che non credevo nemmeno di avere (il corpo umano è proprio una creazione affascinante), a come, nonostante il momento, ero in realtà serena, alla "magia" di tutto l'insieme e poi a voi, a tutto quello che mi avete detto in quel momento così unico e particolare, al vostro sostegno e a quando, dopo 20 minuti di spinte, finalmente ho sentito il pianto della mia bambina e l'ho presa tra le mie braccia; quel fagottino adorabile, calduccino, vellutato, delicato e profumato. Mai nella mia vita mi sono sentita così bene e felice. Un benessere indescrivibile.

Non finirò mai di ringraziarvi.

Del resto, quando nei nostri percorsi siamo accompagnati dalle persone giuste è tutto ancora più semplice e speciale.

Un saluto dalla Sofia che oggi, appunto, festeggia il suo primo compleanno!!!

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mugelli Giampiero ha scritto il 15 febbraio 2020 alle 09:41 :

    questa signora è una donna con la D maiuscola e una madre eccezionale certe lettere fanno bene e fanno pensare che in questo mondo esiste ancora del bello e del buono. dico al marito: tienila stretta donne come tua moglie sono rare. Auguri alla piccola Sofia Rispondi a Mugelli Giampiero

    Stefano grassi ha scritto oggi alle 18:57 :

    Sig.Giampiero la ringrazio a nome di mia moglie Alessandra ;sicuramente me la terro' "stretta stretta" . E'una Donna fantastica , e si sta rilevando anche una bravissima mamma. La nostra Sofia e' fortunata. Rispondi a Stefano grassi