Diabete, sport e bambini. L'8 settembre iniziativa a Vicchio

Attualità
visibility913 - domenica 01 settembre 2019
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Diabete, sport e bambini. L'8 settembre iniziativa a Vicchio
Diabete, sport e bambini. L'8 settembre iniziativa a Vicchio © n.c.

L'Associazione Toscana Bambini e Giovani con Diabete organizza per l'8 settembre a Vicchio, in Mugello, una iniziativa di informazione e sensibilizzazione su diabete T1 ('diabete dei bambini'), attività sportiva e corretto controllo glicemico, con interventi di esperti e una speciale partita di pallavolo.

Diabete e sport, a Vicchio iniziativa di informazione e sensibilizzazione. Si terrà l'8 settembre con interventi di esperti e una speciale partita di pallavolo. Il bambino diabetico può praticare sport? Si, senza timori e pregiudizi. Con la giusta conoscenza e preparazione.

È questo, in sostanza, il messaggio che intende veicolare "Sono un T1po sportivo", iniziativa di informazione e sensibilizzazione sul diabete T1, attività sportiva e corretto controllo glicemico che si terrà a Vicchio il prossimo 8 settembre. La organizzano l'Associazione Toscana Bambini e Giovani con Diabete e Mugello Volley con il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Vicchio, Società della Salute e Unione Comuni Mugello, e la collaborazione di Aniad, Coni, Fipav, Uisp, Csi, oltre ad altri partner.

Spiega l'Associazione Toscana Bambini e Giovani con Diabete: "Il Diabete mellito Tipo 1 è una delle patologie croniche più diffusa in ambito pediatrico, con insorgenza in età sempre più precoce e con numeri in crescita; è una malattia autoimmune che richiede un impegno costante della famiglia ed una sua partecipazione alla terapia insulinica. Ad oggi il Diabete Mellito non può essere guarito ma, con i mezzi attualmente a disposizione, si può mantenere un soddisfacente equilibrio glicemico, oltre la necessaria insulina è però importante un corretto stile di vita, con una giusta dieta e attività fisica”.

Rivolta in particolare ai dirigenti ed istruttori delle associazioni sportive, l'iniziativa vuol lanciare un chiaro messaggio: e cioè che i bambini/giovani con diabete (ma anche le persone adulte o soggetti con altre forme di diabete) non hanno preclusioni per le attività sportive, anzi. Lo sport e più in generale l’attività fisica è fondamentale, perché permette di ottenere una maggior stabilità delle glicemie, un miglioramento del controllo metabolico e della qualità della vita: "Bisogna quindi essere informati, sapere che esistono strutture, associazioni, professionisti e reti per garantire la sicurezza nell’attività", spiega l'associazione.

Il programma prevede, dalle ore 14,15 presso il Centro civico di Vicchio in Vle Beato Angelico, oltre la presenza di figure istituzionali e federazioni sportive, interventi di esperti, tra cui quelli dello staff diabetologico dell'Ospedale pediatrico Meyer e del dr. Marco Cammarata (healt manager). E’ previsto anche l’intervento di testimonial, ovvero atleti con patologia diabetica.

Al palazzetto dello sport alle ore 15 invece inizieranno attività ludiche rivolte ai bambini (con possibilità di conoscere il volley o semplicemente giocare tra gonfiabili ed altre attrezzature messe a disposizione dal CSI di Firenze e fare merenda tutti insieme), mentre alle ore 17 si disputerà una partita di Volley tra una selezione di ragazze delle varie società del Mugello ed una selezione di ragazze con diabete (Caramellite).

L’evento è in forma gratuita e la partecipazione è aperta a tutti, anche ad altre associazioni, famiglie e persone affette da altre patologie che hanno interesse a passare un pomeriggio di festa, di inclusione e di informazione.

Per info:

Giuseppe Rosa (Referente per la zona Mugello dell’Associazione Toscana Bambini e Giovani con Diabete) - Tel 338/8452124 e-mail: rosagiuseppe66@gmail.com

www.atbgd-onlus.org

www.mugellovolley.it

 

Lascia il tuo commento
commenti