Lavori del ponte di Contea. La posizione di "Insieme per Rufina"

Attualità
visibility1003 - martedì 27 agosto 2019
di Martina Stratini
Più informazioni su
Lavori del ponte di Contea. La posizione di Insieme per Rufina
Lavori del ponte di Contea. La posizione di Insieme per Rufina © n.c.

Riceviamo e qui di seguito pubblichiamo la posizione espressa dal capogruppo di "Insieme per Rufina", Chiara Mazzei, al riguardo dello svolgimento dei lavori del ponte nella località di Contea:

"Durante lo scorso consiglio comunale svoltosi a Rufina a fine luglio, il sindaco Vito Maida ha

risposto a dei quesiti sui lavori al ponte di Contea. Fra le altre cose il sindaco ha riferito che i lavori

erano in ritardo di 60 giorni rispetto al crono-programma, a causa del ritardo nel trasferimento delle

utenze da parte dei rispettivi proprietari, quindi non a causa di ANAS. Salvo smentite certificate, a

noi risulta che il cantiere sia fermo dalla metà di luglio, e che i lavori non siano progrediti da quella data. Ci chiediamo di quanto sia cresciuto il ritardo e il conseguente, grave, disagio per i cittadini e le attività commerciali di una frazione già disagiata. Con un simile ritardo l'eventuale scusa della pausa estiva sarebbe inaccettabile.

Il sindaco Maida ha inoltre sostenuto che far lavorare il cantiere a doppio turno sarebbe costato

troppo. Il disagio dei lavori e della cantierizzazione sono pagati quotidianamente dalla cittadinanza,

in particolare dagli esercizi commerciali, sostenuti e tutelati dall'amministrazione in maniera non

sufficiente per la sopravvivenza. Ci chiediamo quindi a quali spese si riferisca, dal momento che in ambito privato nelle spese dei lavori vengono conteggiati anche i mancati guadagni, ed è giusto che lo si faccia anche per i lavori pubblici, considerando che sono comunque spese sostenute dai cittadini, in maniera diretta con le tasse, e indiretta col disagio quotidiano. Un'amministrazione ha il preciso dovere di tutelare gli interessi dei propri cittadini, anche tramite il controllo e la verifica degli interventi di altri enti."

 

Lascia il tuo commento
commenti