Ciclismo 'lento'. Mugello capitale per due giorni, all'insegna della sicurezza

Attualità
visibility1734 - mercoledì 26 giugno 2019
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Ciclismo 'lento'. Mugello capitale per due giorni, all'insegna della sicurezza
Ciclismo 'lento'. Mugello capitale per due giorni, all'insegna della sicurezza © n.c.

FIRENZE – Un fine settimana all'insegna del ciclismo lento. Il 29 e 30 giugno prossimi Scarperia e San Piero a Sieve, in provincia di Firenze, ospiteranno ‘Mugello in bicicletta', manifestazione organizzata in occasione del raduno della Nazionale Italiana Randonneur in preparazione dell'Olimpiade delle ultramaratone in bici, in programma ad agosto con la storica Paris-Brest-Paris di 1200 km. Oggi la presentazione a Palazzo Strozzi Sacrati, a Firenze.

"Abbiamo subito deciso di dare un sostegno all'iniziativa – ha detto l'assessore regionale al diritto alla salute, sociale e sport - perché da un lato consente di vivere un territorio turisticamente molto ricco e, dall'altro, permette di farlo attraverso un mezzo, la bicicletta, che consente di godere delle bellezze di un territorio senza aggredirlo e consumarlo. Alla manifestazione inoltre è legato un altro messaggio, quello della sicurezza e del rispetto dei vari utenti della strada, in un momento in cui, purtroppo, assistiamo troppo spesso a incidenti mortali. Non sono mai troppi il tempo e lo spazio spesi per sensibilizzare al rispetto delle regole e all'uso corretto della strada."

"Ciclismo, turismo e territorio in primo piano in questo weekend – ha aggiunto il sindaco di Scarperia e San San Piero Federico Ignesti -. Scarperia e San Piero, con il Mugello, sarà capitale del ciclismo per due giorni. E da qui rilanceremo anche la campagna di sicurezza stradale e il rispetto delle regole, con il patto di civiltà tra utenti della strada".

Durante le due giornate sono previsti vari eventi, tra cui la presentazione di progetti territoriali di promozione del cicloturismo e la presentazione della campagna di sicurezza stradale ‘Strade da vivere' con la firma del ‘Patto di civiltà tra gli utenti della strada'. E si pedalerà con la III Randonnée Ciclotour Mugello di 300 km (con partenza a mezzanotte) e di 200 km e con la Gran Fondo del Mugello (con partenza dall'Autodromo internazionale).

La due giorni è organizzata da ARI (Audax Randonneur Italia), dalle associazioni Ciclotour Mugello e Mugello Toscana Bike e da Uisp, con il supporto della Regione ed il patrocinio di Unione Montana Comuni Mugello, Comune di Scarperia e San Piero e Città Metropolitana di Firenze.

Alla conferenza stampa sono intervenuti anche i presidenti di ARI Luca Bonechi, dell'Associazione Ciclotour Mugello Mario Innocenti e dell'Associazione Mugello Toscana Bike Marco Vonci.

Questo il programma nel dettaglio.

Sabato 29-Scarperia, piazza dei Vicari /sala della Vecchia Propositura

-dalle ore 10: arrivo ciclisti, consegna delle maglie e perfezionamento iscrizioni (per tutta la giornata)

-ore 10.30-12.30: «Mugello in bike e Terre di Siena Slow», come organizzare un brand territoriale basato sul cicloturismo. Intoducono: Piera Ballabio, Ufficio Turismo Unione Comuni del Mugello; Luca Bonechi, presidente ARI. Intervengono: Raffaele Mannelli, dirigente Assessorato Turismo Regione Toscana; Federico Ignesti, Sindaco di Scarperia San Piero; Alessandro Tortelli, Direttore scientifico CST; Mario Innocenti, presidente Ciclotour Mugello; Nadia Bellomo , responsabile pianificazione strategica Città Metropolitana. Coordina: Mauro Dugheri.

-ore 14.00-15.00: Assemblea Soci ARI

-ore 15.00-17.00: UN PATTO DI CIVILTA’ TRA GLI UTENTI DELLA STRADA: confronto sul tema della sicurezza stradale, con la presentazione del protocollo/manifesto “Strade da Vivere” e APP «Il FARO SALVAVITA» di AEquilibriu . Partecipano: sen. Riccardo Nencini; ass. reg. Sport Stefania Saccardi; pres. Unione Comuni Mugello Paolo Omoboni; pres. Aci Firenze Massimo Ruffilli; Marco Scarponi, Fondazione Scarponi; Tonino Scarpitti, Formula Bici; Marco Cavorso, ACCPI; Stefano Pezzini, SAFE2go; Davide Ceccaroni, responsabile nazionale UISP ciclismo. Coordina: Valter Ballarini (ARI/Amodo).

-ore 17.00-18.00: ASSEMBLEA GENERALE DEI RANDONNEURS con:

Presentazione Casa Italia e Paris Brest Paris, eventi IGT (l’Italia del Grand Tour), nomina del Capitano della Nazionale Italiana (passaggio del campanello)

-Raduno della Nazionale Italiana Randonneur

-ore 18.30-19.30: presentazione della 2° Granfondo del Mugello e della Randonnée CicloTour Mugello con breve pedalata fino all’AUTODROMO DEL MUGELLO per la foto ricordo ufficiale del patto.

-ore 20.00 (Palazzo dei Vicari): CENA DEL CICLISTA con taglio della torta Paris-Brest-Paris

ore 24.00 (San Piero a Sieve): partenza della RANDONNEE 300km con i fuochi d’artificio

 

Lascia il tuo commento
commenti