Giovani & Poesia. Ecco gli studenti mugellani vincitori del premio 'Margherita Guidacci'

I nomi di tutti i vincitori

Attualità
visibility3249 - lunedì 13 maggio 2019
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Giovani & Poesia. Ecco gli studenti mugellani vincitori del premio 'Margherita Guidacci'
Giovani & Poesia. Ecco gli studenti mugellani vincitori del premio 'Margherita Guidacci' © n.c.

Nella foto qui sopra: La soddisfazione di Maurizio Vignini presidente del Rotary Club Mugello mentre premia una giovanissima studentessa. -  Sabato 11 maggio 2019 a Villa Pecori Giraldi a Borgo San Lorenzo nell’ambito della manifestazione “Mugello da Fiaba”, si è svolta nella Sala delle Conferenze, la premiazione del Premio Biennale di Poesia “Margherita Guidacci”, dedicato alla memoria dell’Ing. Arch. Paolo Collini, presidente del Rotary Club Mugello nel 1996/1997, che sotto il suo rettorato ideò ed organizzò questo concorso letterario in onore della grande poetessa mugellana, dedicato agli allievi della Scuola Secondaria di Primo Grado e della Scuola Primaria.

La cronaca ci racconta che dopo il saluto dell’assessore alla cultura Cristina Becchi, del presidente del Rotary Club Mugello Maurizio Vignini, alla presenza dei figli della poetessa Margherita Guidacci, Elisa e Lorenzo Pinna, si è svolta cerimonia di premiazione agli studenti che sono stati segnalati e classificati dalla giuria, che era composta dal prof. Cesare Marrani, Renata Innocenti, Maria Amore e Beatrice Niccolai.

Ed ecco i vincitori: sezione della Scuola Secondaria di primo grado: 3ª classificata Erica Veloci con la poesia “Sensazioni”; (I.C. Scarperia – Scuola sec. 1° - 1C). 2° Classificato Bernardo Parri con la poesia agli “Sprimgboks” (I.C. Scarperia – Scuola sec. 1° - 1C). 1ª Clasificarta Margherita Cecconi con la poesia “Credevo d'esser morto (I.C. Vicchio – Scuola sec. 1° - 3A). Ecco il testo della poesia vincitrice di questa sezione:

Credevo d'esser morto

quando sentii un colpo freddo e deciso

oltrepassarmi l'elmetto.

Credevo d'esser morto

quando caddi a terra, e da quella terra

fui ricoperto.

Credevo d'esser morto

quando vidi i miei compagni corrermi sopra,

con i loro fucili.

Credevo d'esser morto

quando udii per l'ultima volta il rumore di uno sparo,

e per l'ultima volta udii un proiettile.

Credevo d'esser morto

ma chi ha lottato per la libertà

non muore mai.

Sezione Scuola primaria: 3ª Classificata Caterina Cavini la poesia “La strada della Vita” (Primaria Palazzuolo sul Senio – 5A). 2ª Classificarta ex – equo Federica Neri con la poesia “I Bagagkli della mia Vita” (Primaria Palazzuolo sul Senio 5A). 2° Classificato ex – equo Samuele Granatelli con la poesia UN MONDO MIGLIORE (Primaria Palazzuolo sul Senio 5A). 1ª Classificata Sofia Rossi con la poesia “L'Ape Impollinatrice” (Primaria Palazzuolo sul Senio 5A). Ecco il testo della poesia:

Per rendere il mondo un posto migliore,

farò in modo di portarmi ovunque io vada un fiore

e quando incontrerò qualcuno che è triste o arrabbiato,

gli donerò un fiore

ed esso guarirà dalla tristezza

e la rabbia dentro il suo cuore sparirà.

Vorrei che il fiore donato

si moltiplicasse.

Vorrei essere un'ape per impollinare

il mondo di felicità!

Le poesie sono state declamate,via via che venivano premiati i vincitori, dai componenti della giuria mentre il presidente del Rotary Club Mugello, coadiuvato dai suoi solerti collaboratori in primis Monica Manfriani, Giuseppe Ulivi e Alfredo Agostini, portava a conoscenza a tutti i presenti quelli che sono stati i motivi e le intenzioni della giuria stessa.

Infine Vignini, molto soddisfatto di questo evento organizzato dal suo Club, ha ringraziato le docenti Maestra Freddi per la Primaria di Palazzuolo sul Senio, le Professoresse Barraco e Borselli, rispettivamente per l'Istituto Comprensivo di Scarperia e per quello di Vicchio, alle Autorità presenti, ai bambini e a tutti i partecipanti. Una foto ricordo del Presidente del Rotary Club Mugello con i componenti della Giuria e i figli della poetessa Margherita Guidacci, si è chiusa una bella e significativa pagina culturale.

 

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • G. Rossi ha scritto il 13 maggio 2019 alle 13:46 :

    Ringrazio il Rotary per la bella iniziativa e lautore per larticolo. Preciso soltanto, per legittima soddisfazione, che la 1 classificata della scuola primaria di Palazzuolo sul Senio, con la poesia lApe Impollinatrice, si chiama Sofia Rossi (e non Sonia) ed della classe 4 (e non 5). Rispondi a G. Rossi