Linea Diretta: Luca Margheri candidato Sindaco per Borgo San Lorenzo

Borgo San Lorenzo

Attualità
visibility5244 - venerdì 03 maggio 2019
di Saverio Zeni
Più informazioni su
Linea Diretta: Luca Margheri candidato Sindaco per Borgo San Lorenzo
Linea Diretta: Luca Margheri candidato Sindaco per Borgo San Lorenzo © n.c.

Terzo candidato Sindaco per Borgo San Lorenzo intervistato a Linea Diretta, la trasmissione dedicata alle elezioni amministrative del Mugello. Luca Margheri, già candidato Sindaco per le amministrative del 2014, si ripresenta con la propria Lista Cambiamo Insieme, la quale ha ricevuto la condivisione del proprio programma da altre forze politiche quali la Lega di Salvini, l'UDC, il Popolo della Famiglia e Fratelli d'Italia. Una coalizione, di fatto, posizionata a centro destra.

Margheri tiene a precisare che da quando ha annunciato la sua candidatura a Sindaco di Borgo San Lorenzo (leggi qui), tramite l'appello a coloro che avessero condiviso i suoi primi spunti programmatici, le uniche realtà che hanno raccolto concretamente l'invito sono state le forze di centro destra, nonostante che in prima stanza ci fosse stata l'apertura del segretario del Partito Democratico Bagni.

Nonostante le polemiche scaturite da una serie di articoli di giornale, Margheri ha precisato più volte, che il suo impegno a favore delle popolazioni dell'Africa e le altre iniziative solidali non avrebbero subito nessun tipo d'influenza dal fatto dell'adesione di tali partiti al proprio programma.

All'attuale Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Paolo Omoboni, la Lista Cambiamo Insieme ha da subito offerto credito, astenendosi in alcune votazioni, oppure votando a favore per provvedimenti pacchettizzati.

Purtroppo la fiducia offerta dalla lista di opposizione non è stata ripagata con un'amministrazione oculata dove si ponesse l'interesse del cittadino prima ancora dell'autoreferenzialità della giunta. La politica comunale deve scaturire da una visione d’insieme, rifarsi a un progetto comprensibile dalla comunità e non da provvedimenti scollegati tra loro.

È questo il rilievo decisivo che imputa Luca Margheri alla maggioranza, la quale ha sin qui amministrato solleticando quello o quell’altro interesse, ma senza che fosse esplicitato il risultato d’insieme da raggiungere.

Ascolta l'intervista in podcast:

Se vuoi leggere tutte le interviste di Linea Diretta clicca sull'immagine:

 

Lascia il tuo commento
commenti