Linea Diretta: Leonardo Romagnoli candidato Sindaco a Borgo San Lorenzo

Attualità
visibility5575 - venerdì 26 aprile 2019
di Saverio Zeni
Più informazioni su
Linea Diretta: Leonardo Romagnoli candidato Sindaco a Borgo San Lorenzo
Linea Diretta: Leonardo Romagnoli candidato Sindaco a Borgo San Lorenzo © n.c.

Continuano le interviste di "Linea Diretta" con i candidati a Sindaco dei vari Comuni del Mugello. Incontriamo Leonardo Romagnoli, candidato a Sindaco per la lista "Borgo In Comune" a Borgo San Lorenzo. Leonardo Romagnoli, impiegato di Radio Mugello, per diciannove anni assessore nelle varie amministrazioni che si sono susseguite dagli anni '90 fino al 2009 ed ha ricoperto anche il ruolo di Direttore del GAL Start Mugello.

Romagnoli ha accettato la proposta di fare il candidato poiché dichiara di essere rimasto indignato da alcune scelte effettuate dall'attuale amministrazione e dalla mancanza di responsabilità dimostrata in alcune circostanze. Ci sono dei rapporti da ricostruire all’interno della struttura amministrativa e nel confronto con la comunità nel suo complesso senza i quali è impossibile pensare al bene comune per i cittadini. Romagnoli ritiene che a Borgo san Lorenzo ci siano ancora tante persone che vorrebbero un nuovo rapporto tra cittadini e amministratori e per questo non nasconde che bisogna essere ambiziosi e puntare al ballottaggio.

Tra i temi che Romagnoli vuole evidenziare c’è quello di una politica capace di coinvolgere i cittadini, l’associazionismo, il volontariato e tutti coloro che in questi anni si sono sentiti traditi e delusi da una prassi politica autoreferenziale disattenta ai bisogni quanto bulimica nell’occupazione di ruoli pubblici. Obiettivo unico il bene comune, la consapevolezza che chi amministra è chiamato prima di tutto a rispondere ai bisogni dei propri cittadini , della propria comunità e non ad ambizioni politiche personali. La politica come servizio e non come fine.

Ascolta l'intervista in podcast:

Se vuoi rivedere tutte le puntate di Linea Diretta clicca sull'immagine:

 

Lascia il tuo commento
commenti