Voci dal mondo. La Festa delle Religioni a Borgo

Incontro tra le varie confessioni

Attualità
visibility2151 - lunedì 22 aprile 2019
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Voci dal mondo. La Festa delle Religioni a Borgo
Voci dal mondo. La Festa delle Religioni a Borgo © n.c.

Anche quest’anno, i vari 'credo' religiosi, a cura da APS “Gianni Ballerio” si riuniranno per festeggiare la primavera con” la Festa delle Religioni”, voci dal mondo. La primavera è il rinnovarsi della natura, i nostri prati sono pieni di fiori multicolore in un’espressione di gioia non solo per gli occhi ma per tutto lo spirito – come si legge nel comunicato stampa - dove non si può far altro che avere dei sentimenti positivi, insomma un rinnovo di amicizia.

Quest’anno ci sarà una condivisione con momenti musicali delle varie tradizioni religiose, potremo ascoltare giovani e meno giovani uniti nella voglia di donare con gioia voci da tutto il mondo. In occasione della festività baha’ì Ridvan 176, come in altre ricorrenze religiose, si potrà assistere ad una vera fratellanza che non conosce barriere ne confini in questo mondo un po’ smarrito, c’è un'isola felice dove tutti si possono riconoscere.

Quest’anno la manifestazione si terrà domenica 28 aprile 2019 presso il centro d’Incontro, splendidamente rinnovato, in piazza Dante 33 a Borgo San Lorenzo con inizio alle ore 15. Un pomeriggio dedicato gli uni verso gli altri.

Ecco il programma della giornata; per gli ebrei: coro della Sinagoga; per i cattolici: coro della Pieve di Borgo S. Lorenzo; per gli avventisti: voci dal Ghana; per i musulmani: gruppo strumentale e voci; per i baha’ì: chitarra e voce. Ogni rappresentante darà molto brevemente delle informazioni sul messaggio che porta.

Dopo tante difficoltà, come ci dice la responsabile dell’APS “Gianni Ballerio” siamo convinti che sarà una festa bellissima, di unità e fratellanza dove tutti hanno cercato di dare il meglio. Il luogo è molto accogliente, essendo stato ristrutturato proprio di recente, quindi appuntamento domenica prossima 28 aprile 2019 al “Centro d’Incontro” in piazza Dante 33 – Borgo S. Lorenzo.

 

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • giampiero Mugelli ha scritto il 23 aprile 2019 alle 17:07 :

    oggi il mondo della pianificazione, niente pi frontiere tutte le religioni sono uguali culture razze e abitudini di vita in un pentolone per una pappa immangiabile. per me ogni nazione ogni continente dovrebbe avere quelle differenze che fino adesso hanno reso sovrani popoli, culture, e sovranit popolari. In pace nessuno lo nega. Non penso che la religione ebraica sia uguale alla cristiana e tanto meno alla musulmana; come voler mischiare l'olio con l'acqua: IMPOSSIBILE Rispondi a giampiero Mugelli

  • GILBERTO ha scritto il 22 aprile 2019 alle 19:08 :

    Dopo le stragi dei cristiani nello Sri Lanka non davvero una festa. Qualcheduno se ne ricorder o verr messo tutto a tacere!! Rispondi a GILBERTO