Cordoglio per Roberto Faini. Domattina i funerali

Attualità
visibility650 - domenica 19 giugno 2016
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
Cordoglio per Roberto Faini. Domattina i funerali
Cordoglio per Roberto Faini. Domattina i funerali © n.c.

Ha destato vivo dolore e grande impressione a Grezzano, a Luco di Mugello e non solo, l’improvvisa scomparsa in età ancora giovanile dell’amico Roberto Faini, appartenente ad una delle più antiche e stimate famiglie del luogo, un uomo il caro Roberto, molto conosciuto, simpatico, disponibile, la classica persona che non potevamo non essergli amici.

Molti borghigiani lo ricorderanno dipendente della Cooperativa San Lorenzo in piazza Gramsci, quindi nell’allora emporio “Grana Market” in via Pananti, ma Roberto non se ne stava adagiato in un posto fisso, come si dice in gergo, e nella sua vita si è applicato in altri lavori artigianali, che lo hanno sempre visto molto attivo, così anche nel settore sportivo, appassionato com’era, fra le diverse discipline sportive, segnatamente per la marcia, per il podismo, quindi sempre vicino al G.S. Marciatori Mugello (era dirigente), in occasione della Maratona e degli altri avvenimenti, oltre alla passione di portare avanti in quel di Grezzano quell’antico Mulino Faini, una delle più significative eccellenze del Mugello, dove per tre quattro secoli i suoi avi avevano abitato, vissuto, lavorato, lasciato una profonda impronta di gente adusa alla famiglia e al lavoro.

In questa sua poliedricità, Roberto si era accattivato l’amicizia fraterna di tante persone, con il suo immancabile sorriso e la sua disponibilità; bastava seguirlo - e noi lo abbiamo fatto più volte - quando qualche amico, qualche persona, qualche gruppo si affacciava all’antico Mulino. Per lui era un piacere immenso, raccontare e ricordare la strada di una lunga vita vissuta fra quelle antiche mura, e proprio in quel luogo dove abitava, ieri sabato 19 giugno mentre stava lavorando e rimettendo a posto il prato verde adiacente al Mulino, la morte lo ha colpito improvvisamente, lasciando nel dolore la sua bella famiglia, la moglie i figli, i parenti e tanti, tanti amici.

Domani (lunedì 20 giugno) alle 10,30 nella piccola chiesa di Santo Stefano a Grezzano, tutta la sua gente l’accompagnerà con tutto il bene e l’affetto, all’ultima dimora.

(Aldo Giovannini)

Nella foto: Roberto Faini

 

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • 2016. Tutto l'anno in 50 notizie, by OK!Mugello ~ OK!Mugello ha scritto il 01 gennaio 2017 alle 14:30 :

    […] Giugno registra per fortuna anche una bella notizia, con i volontari mobilitati per pulire il paese di Luco (notizia flash, che fece per il pieno di visite, clicca qui). Poi fece molto parlare la notizia della chiusura per 15 giorni di un noto locale sulle sponde del Lago di Bilancino. Tra i suoi avventori, infatti, fu scoperto un giro di cocaina. Anche gli atti vandalici, purtroppo, fecero parlare, con la rottura dei vetri di varie auto in sosta a Borgo (clicca qui). Una notizia che sarebbe stata seguita alcuni mesi dopo dai raid vandalici contro le auto di servizio Asl. E infine la scomparsa a Luco di Roberto Faini (clicca qui). […] Rispondi a 2016. Tutto l'anno in 50 notizie, by OK!Mugello ~ OK!Mugello

  • Silvia ha scritto il 20 giugno 2016 alle 14:31 :

    Ma se non lo ricorda il sig. Giovannini,ma chi lo fa! Rispondi a Silvia

  • teresa ha scritto il 20 giugno 2016 alle 14:27 :

    GRAZIE ALDO DI AVERLO RICORDATO Rispondi a teresa

  • GIULIA ha scritto il 19 giugno 2016 alle 19:16 :

    Mi associo anch'io Rispondi a GIULIA

  • Patrizia ha scritto il 19 giugno 2016 alle 19:00 :

    Era una brava persona. Condoglienze alla famiglia Rispondi a Patrizia