Tari e bollette. Gli aiuti alle famiglie a Dicomano

Attualità
visibility132 - venerdì 22 ottobre 2021
di Redazione
Più informazioni su
Fondi
Fondi © Mabel Amber da Pixabay

Oltre 28.500€ per aiutare le famiglie in difficoltà a pagare la TARI o le bollette dei servizi. Con questo scopo l’Amministrazione di Dicomano ha deciso di erogare contributi per rimborsare le bollette relative alla raccolta rifiuti delle utenze domestiche già pagate nel periodo marzo 2020/settembre 2021 e per TARI 2021, oppure quelle relative a luce acqua e gas, ai nuclei familiari in condizione di fragilità a causa ddell’emergenza Covid.

“Abbiamo scelto - afferma il Sindaco di Dicomano Stefano Passiatore – di sostenere concretamente le famiglie in questo momento ancora difficile, dando contributi economici che possano aiutarle a pagare la bolletta della TARI, ma anche in alternativa quelle di luce, acqua o gas. Abbiamo cercato di aiutare le persone in difficoltà fin dai primi mesi dell’emergenza sanitaria attraverso tutte le strade che ci sono state aperte e stiamo continuando a farlo”.

Le domande di contributo, con scadenza 16 novembre, potranno essere presentate dai residenti di Dicomano che hanno ISEE ordinario non superiore a 20.500,00 € e una comprovata situazione di difficoltà economica determinata dall’emergenza COVID-19 da confermare attraverso autocertificazione nella quale dichiarino di aver subito in ragione dell’emergenza Covid -19, una perdita del proprio reddito IRPEF superiore al 25%, tale riduzione può essere documentata con l’attestazione ISEE corrente o, in alternativa, mediante il confronto tra le dichiarazioni fiscali 2021 (redditi 2020) e 2020 (redditi 2019). 

Tutti i dettagli relativi al bando (scadenze, requisiti, entità dei contributi, scadenze, presentazione delle domande etc.) sono reperibili sul sito del Comune al link Clicca qui

 

Lascia il tuo commento
commenti