Consiglio di Stato: Green Pass non viola la privacy. La bozza del nuovo Decreto

Dal 15 ottobre sospensione dello stipendio per chi non lo esibirà. Il nodo dei controlli

Attualità
visibility135 - venerdì 17 settembre 2021
di Redazione
Più informazioni su
Green Pass
Green Pass © N.c.

Secondo il Consiglio di Stato iul Green Pass non viola la provacy. Lo ha stabilito l'organo con un recente pronunciamento, anche in merito all'utiliuzzo del Green Pass per i lavoratori pubblici e privati ed il lor oingresso in azienda. Intanto alcuni quotidiani hanno pubblicato la bozza in Pdf del Decreto che dal 15 ottobre estende l'obbligatorietà del Green Pass per i lavoratori pubblici e privati e che stabilisce che ai lavoratori in mancanza di green pass verrà sospeso immediatamente lo stipendio. 

Rimangono invece da sciogliere alcuni nodi, tra cui quello dei controlli in azienda. Rimane da chiarire anche se al nuovo regime si adegueranno anche gli organi costituzionali (come il Parlamento) che godono di autonomia. Certo che sarebbe ben strano chiedere il Green pass a tutti i lavoratori e non agli stessi parlamentari. Probabile, quindi, che anche loro si adegueranno. 

Clicca qui per il testo integrale del Decreto, pubblicato ad esempio dal quotidiano La Stampa

Lascia il tuo commento
commenti