Bilancino. Arrivato il cestino mangia rifiuti nelle acque. Giovedì l'inaugurazione

Attualità
visibility739 - martedì 31 agosto 2021
di Redazione
Più informazioni su
Seabin
Seabin © N.c.

Si inaugurerà Giovedì 9 Settembre l’installazione al Parco di Bilancino in località Andolaccio del dispositivo Seabin Project, il cestino cattura plastiche amico delle acque. Dopo le positive esperienze delle installazioni toscane sull’Arno a Firenze, al porto di Pisa, a Livorno e Castiglion della Pescaia, arriva anche sulle acque di Bilancino l’innovativo sistema di pulizia delle acque che dall’Australia sta catturando l’attenzione del mondo intero.

Grazie alla collaborazione tra Regione Toscana, Comune di Barberino, Unicoop Firenze, Coldiretti Firenze e Prato, Publiacqua SpA e LifeGate anche il Lago di Bilancino sarà dunque tra le migliaia di location in cui Seabin è già stato installato nel mondo.

Un Seabin è un vero e proprio cestino che, galleggiando a pelo d'acqua, 'cattura' i rifiuti che incontra, mentre una piccola pompa espelle l'acqua filtrata. Una soluzione capace di recuperare in media oltre 500 chilogrammi di rifiuti plastici all’anno, comprese le microplastiche e le microfibre. È in grado di lavorare 24 ore su 24, sette giorni su sette e pompa fino a 25.000 litri d'acqua. Seabin consente una efficace e continuativa raccolta dei rifiuti plastici galleggianti con minimo sforzo da parte del personale addetto.

Seabin sarà installato nel Parco di Bilancino in località Andolaccio, utilizzando una piattaforma galleggiante di 10 metri, che sarà al momento utilizzata solo “di servizio” al personale che manuterrà il dispositivo.

L'evento di inaugurazione inizierà alle 16 con la partenza della camminata ecologica dal supermercato Coop.Fi di Barberino del Mugello, in via Aldo Moro. Destinazione: il lago di Bilancino in località Andolaccio, dove alle 16,30 è prevista la dimostrazione del funzionamento del cestino che ripulirà dalla plastica e dai rifiuti le acque del lago. Alle 17 taglio del nastro, alla presenza degli organizzatori e delle istituzioni e a seguire un piccolo aperitivo, con i prodotti Coldiretti, accompagnato dalla scenografia in acqua delle canoe.

Gli organizzatori ricordano che per partecipare all’iniziativa è necessario essere muniti di Green Pass. “L’installazione di Seabin sulle acque di Bilancino è un risultato che ci riempie di orgoglio, commenta l’Assessore all’ambiente del Comune di Barberino Paolo Tagliaferri. Si tratta di un altro passo in avanti concreto per portare a Barberino consapevolezza, educazione, innovazione e nuovi stimoli sul tema dell’ambiente e la sua tutela. Un sentito ringraziamento ai finanziatori di questo progetto, che hanno reso possibile l’inserimento del nostro Lago tra le prime location in Italia dove è stato installato questo straordinario dispositivo”.

 

Lascia il tuo commento
commenti