La direttrice de La Nazione nella classifica di Forbes

Tra le 100 donne più importanti d'Italia

Attualità
visibility218 - giovedì 29 luglio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Agnese Pini, direttrice de La Nazione
Agnese Pini, direttrice de La Nazione © Fotocronache Germogli

Firenze – “Voglio fare i miei complimenti personali e quelli di tutto il Consiglio regionale della Toscana alla direttrice de ‘La Nazione’, che Forbes Italia ha inserito nell’elenco delle 100 donne italiane più importanti. Credo che questa indicazione sia motivo di orgoglio per tutta la Regione. Spero che sia un segnale importante per tutte le donne toscane e soprattutto per le ragazze più giovani, perché dimostra come, seppur lentamente, quel tetto di cristallo che ha impedito e impedisce a tante donne di salire ai piani alti, oggi dominati da troppi uomini, sia incrinabile e spezzabile”. Così il Presidente dell’Assemblea regionale Antonio Mazzeo.

“Sono convinto - spiega Mazzeo - che ogni volta che a una donna viene impedito di raggiungere un ruolo di guida, per cause di oggettiva e/o soggettiva discriminazione sessuale, si rechi un danno a tutta la comunità. Non si può pensare di poter crescere finché non toglieremo ogni ostacolo materiale e culturale alla piena e completa parità fra i generi”.

“Non possiamo come Toscana - ha concluso il presidente del Consiglio regionale - illuderci di essere in grado di correre finché non utilizzeremo entrambe le gambe e non solo quella maschile. Né potremmo mai rispondere a pieno ai bisogni della nostra comunità, finché non useremo a pieno lo sguardo e le capacità delle donne. Anche per questo ho voluto che la legge regionale sulle nomine in Toscana fosse cambiata, assumendo come principio non derogabile il criterio della parità fra generi. L’indicazione di Agnese Pini fra le 100 donne più importanti di Italia è quindi importante perché potrà aiutarci a far passare questo messaggio nella società e nella politica

Lascia il tuo commento
commenti