Pago. La civica Bene Comune: "La luce in fondo al tunnel?'

Spiegano: 'In merito alla discarica “Il Pago” nell’ultimo periodo ci sono state alcune svolte decisive, fortemente volute dal nostro gruppo BENE COMUNE'. Ecco quali

Attualità
visibility114 - mercoledì 21 luglio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Discarica il Pago
Discarica il Pago © i.i.

Secondo la lista Bene Comune: In merito alla discarica “Il Pago” nell’ultimo periodo ci sono state alcune svolte decisive, fortemente volute dal nostro gruppo BENE COMUNE, che speriamo portino ad una risoluzione definitiva e positiva della questione. In particolare:

  1. In data 14 maggio 2021, su pressanti sollecitazioni da parte nostra, è stata presentata dal Consigliere Maurizio Sguanci dell’Area della maggioranza (Italia Viva) un’interrogazione all’Assessore all’ambiente, all’economia circolare, alla difesa del suolo, lavori pubblici e alla protezione civile Monia Monni della Regione Toscana con la richiesta esplicita di eliminare l’attuale previsione del 6° lotto della discarica il Pago di Firenzuola dal Piano Regionale di gestione dei Rifiuti, nonché di esplicitare entro quale data sarà chiusa la medesima.

  2. In data 10 giugno 2021, si è tenuto a Firenzuola, sempre da noi organizzato, un incontro con la Vicepresidente della Regione Stefania Saccardi, con la presenza del Comitato NO Discarica, durante il quale sono state nuovamente evidenziate e riproposte le nostre richieste e motivazioni per la chiusura della discarica.

Si coglie l’occasione per ringraziarLa della fattiva collaborazione per il raggiungimento di questo risultato.

  1. Purtroppo recentemente è giunta comunicazione che il TAR Toscana aveva respinto il ricorso presentato dal Comitato NO Discarica, in quanto aveva ritenuto il Comitato non legittimato a presentarlo perché non sufficientemente rappresentativo di un interesse pubblico e costituito troppo a ridosso dell’autorizzazione data dalla Regione al progetto di riapertura della discarica. Tale posizione ha fatto sì che il TAR non entrasse nel merito delle motivazioni portate dal Comitato contro la riapertura della discarica. Di conseguenza se la precedente Amministrazione comunale con il sindaco Scarpelli avesse dato un sostegno più esplicito ed avesse affiancato il Comitato NO Discarica il Pago, come richiesto con forza dallo stesso, a sottoscrivere il ricorso presentato, la decisione negativa del TAR non ci sarebbe stata e si sarebbe discusso nel merito il ricorso con la possibilità di vincerlo.

  2. FINALMENTE!!! è giunta una concreta risposta formale all’interrogazione di cui al punto 1. che alleghiamo, fortemente richiesta e sostenuta dal gruppo BENE COMUNE, nella quale viene dichiarata ufficialmente per iscritto da parte dell’Assessore Monia Monni, a nome della Giunta Regionale Toscana, la ferma volontà di rinuncia definitiva alla realizzazione del 6° lotto della discarica il Pago di Firenzuola, e che ciò si concretizzerà nell’ambito del nuovo Piano Regionale di gestione dei Rifiuti. Anche la mozione presentata in Commissione Ambiente del Consiglio Regionale, non solo per merito di alcune forze politiche, sembra trovare tutti d’accordo su questo tema.

Tale risposta viene da noi accolta positivamente, ma il nostro impegno continuerà, saremo sempre vigili e prenderemo tutte le iniziative che si riterranno utili fino a quando nel nuovo Piano Regionale dei Rifiuti ci sarà la parola “FINE” a questa triste vicenda.

Si ringrazia vivamente il Comitato NO Discarica per la tenacia dimostrata e la preziosa azione svolta contro la riapertura della discarica il Pago di Firenzuola.

Confermiamo infine il nostro pieno sostegno e l’impegno per la difesa e la tutela del nostro territorio. 

Lascia il tuo commento
commenti