E' morta Raffaella Carrà. L'annuncio dato da Sergio Japino

Attualità
visibility553 - lunedì 05 luglio 2021
di Duccio Ristori
Raffaella carrà 2008
Raffaella carrà 2008 © Wikipedia

Sergio Japino ha dato il triste annuncio poco tempo fa ""Raffaella ci ha lasciati. È andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre". 

Raffaella Carrà, all'anagrafe Raffaella Maria Roberta Pelloni,  è morta all'età di 78 anni ed è stata un'importante showgirl, cantante, ballerina, presentatrice e anche attrice della televisione italiana. Per via della sua lunga carriera televisiva è stata definita come la regina della televisione italiana.

La sua brillante carriera ha avuto inizio negli anni Sessanta in cui, appena dopo essersi diplomata al Centro sperimentale di cinematografia, compare nel film di Vancini "La lunga notte del '43". Negli anni 70 intraprese anche la carriera di conduttrice televisiva affiancando, nelle vesti di showgirl, Nino Ferrer e Nino Taranto nel programma "Io, Agata e tu". 
La grande consacrazione a nuova stella dello spettacolo italiano si ebbe durante la conduzione di Canzonissima dove fece particolare scandalo il suo ombelico scoperto durante la sigla di "Ma che musica maestro", il singolo di debutto della Carrà che in poco tempo raggiunse la vendita di 200.000 copie.

Da quel giorno per 60 anni intensi è stata una delle più grandi icone dello spettacolo in Italia, ma anche nel mondo intero. Infatti anche il giornale inglese ha  "The Guardian" ha celebrato Raffaella definendola come "un'icona culturale che ha rivoluzionato l’intrattenimento italiano e ha insegnato all’Europa la gioia del sesso"

Lascia il tuo commento
commenti