Roberto Izzo nuovo presidente della Fondazione Estote Misericordes. Il nuovo Cda

Approvato anche il Bilancio 2020

Attualità
visibility547 - lunedì 03 maggio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Roberto Izzo
Roberto Izzo © OK!Mugello

Approvato il bilancio 2020 e rinnovato il CDA della Fondazione. Roberto Izzo sarà il nuovo presidente. Questo Bilancio è stato l’ultimo atto di un Consiglio del quale non potranno far nuovamente parte il presidente, Roberto Grifoni, il vicepresidente, Piero Dallai, ed il consigliere Andrea Coppini, giunti al terzo mandato. Il Magistrato della Misericordia, ha confermato nel CDA Stefano Tagliaferri e Stefano Pini, ed ha nominato tre nuovi consiglieri, Roberto Izzo (per altro già presidente della Società della Salute Mugello) e due medici, Valerio Spoglianti e Giacomo Toccafondi. Nel primo Cda, che si è tenuto venerdì 30 aprile, i nuovi consiglieri hanno a loro volta nominato il nuovo Presidente della Fondazione, che sarà Roberto Izzo ed il vice Presidente che sarà Stefano Tagliaferri. 

E' stato quindi approvato venerdì scorso dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Estote Misericordes il bilancio dell’esercizio 2020, segnato, come prevedibile, dagli effetti della pandemia Covid 19.

L’esercizio è stato caratterizzato da una riduzione del fatturato di circa il 10 % rispetto all’esercizio precedente, legata soprattutto a quelle attività che hanno maggiormente risentito delle limitazioni imposte dal Governo ad attività sportive e fisioterapiche.

Sono comunque tanti gli aspetti positivi di una annata che ha visto la Fondazione, fin dal mese di aprile 2020, in prima linea per cercare di coadiuvare Usl Toscana Centro nella lotta all’espandersi della pandemia. In particolare si ricordano i tamponi molecolari effettuati sia a domicilio che nella postazione drive through di Piazza Dante, che ha permesso e permette tutt’oggi, alla popolazione del Mugello di effettuare migliaia di test nell’area di residenza. Da evidenziare inoltre le campagne di screening destinate agli alunni delle scuole e le centinaia di test sierologici effettuati per conto di Synlab Med. E’ continuato positivamente anche il rapporto con l’Ospedale del Mugello che ha potuto utilizzare gratuitamente, per i propri ricoverati, la Risonanza Magnetica della Fondazione.

“Questo è stato l’ultimo bilancio approvato da questo Consiglio di amministrazione, spiega il presidente uscente, Roberto Grifoni in quanto, dopo tre mandati triennali, è previsto, da statuto societario, un cambio nella composizione del CDA. 

“Mi preme per questo sottolineare l’ottimo e continuo rapporto con la Misericordia di Borgo San Lorenzo in questi nove anni di mandato, prima con il Provveditore Umberto Banchi, poi con Piero Margheri ed è grazie al lavoro dei consiglieri che mi hanno affiancato in questi tre mandati, del Direttore, del Direttore Sanitario e dei dipendenti tutti, che la Fondazione è riuscita a crescere nonostante le innumerevoli difficoltà e vicissitudini.

L’augurio al Consiglio entrante è di proseguire con tenacia l’opera di sviluppo e di crescita, al servizio della popolazione mugellana, intrapresa in questi anni.”

 

Lascia il tuo commento
commenti