Nuova sala Rx alla Misericordia di Borgo. Con una donazione al Banco Alimentare

Attualità
visibility327 - mercoledì 28 aprile 2021
di Redazione
Più informazioni su
La nuova sala
La nuova sala © Misericordia Borgo

Un ulteriore miglioramento del servizio che ha coinciso con un gesto significativo, verso la comunità, in puro rispetto della missione che la Fondazione Estote Misericordes e la Misericordia di Borgo San Lorenzo hanno nel loro DNA.  

E’ stata infatti inaugurata, presso gli ambulatori della fondazione di Piazza Dante a Borgo San Lorenzo, la nuova sala radiologica RX, migliorata nell’ aspetto e resa più fruibile. Vi è stato installato il nuovo macchinario, che segna un notevole passo avanti sulla qualità del servizio. Si tratta di Calypso F, prodotto dalla General Medical Merate, che si caratterizza per l’alta tecnologia con elevato grado di automazione dei movimenti. 

Questo macchinario garantisce semplicità operativa, riduzione dei tempi di esecuzione degli esami e ottimizzazione del flusso dei pazienti. Le caratteristiche principali sono l’eccellente qualità delle immagini e la bassa dose di radiazioni rilasciata. Grazie a questa novità sarà adesso possibile prenotare alcuni nuovi esami quali l’Rx Rachide in toto (la radiografia del rachide in toto sotto carico, o RX rachide in toto sotto carico, è un’indagine radiologica che consente di studiare la curvatura fisiologica della colonna vertebrale) e l’Rx bacino sotto carico + arti inferiori, ovvero lo studio radiologico che si estende dal bacino alle caviglie ed è effettuato stando in piedi (ortostasi) e su un’unica immagine (radiogramma). La radiografia arti inferiori viene eseguita per studiare le asimmetrie del bacino e degli arti inferiori.

Pur in presenza di un miglioramento qualitativo e la maggior offerta di servizi, la Fondazione ha deciso di mantenere invariate le tariffe, nella consapevolezza che un servizio di radiodiagnostica con tempi rapidi di attesa e di veloce refertazione, a tariffe agevolate, possa essere di supporto agli utenti che si rivolgono agli ambulatori.

In questo momento di pandemia Covid19, ferme restando le necessarie misure di distanziamentoche impongono di evitare cerimonie affollate, l’inaugurazione, alla presenza del Presidente della Fondazione, Roberto Grifoni, del Provveditore della Misericordia, Piero Margheri, della Tecnica di Radiologia, Cloe Nencioni, è divenuta occasione di fare un altro dono alla comunità. Nella circostanza, infatti, Fondazione e Misericordia hanno donato alla locale sezione del Banco Alimentare, rappresentata nell’occasione dalla responsabile del Banco Alimentare, Fiorella Labardi Pini, 30 pacchi alimentari, con numerosi beni di prima necessità, da consegnare a famiglie bisognose, rese più numerose dall’attuale situazione che ha portato a perdita di posti di lavoro ed all’aggravarsi di situazioni che fino a qualche anno fa sembravano tranquille.

Un gesto particolarmente apprezzato e che segna ancora di più il legame tra Fondazione ed ilproprio territorio.  

 

Ufficio Stampa

Fondazione Estote Misericordes

 

Lascia il tuo commento
commenti