Il blog del giornalista Nicola Porro cita (e stronca) il divieto di stazionamento di Borgo. E voi?

Attualità
visibility2103 - sabato 24 aprile 2021
di Redazione
Più informazioni su
L'ordinanza
L'ordinanza © Blog Nicola Porro

Borgo di nuovo sulle cronache nazionali. Questa volta è stato il blog del famoso giornalista Nicola Porro a rilanciare una notizia mugellana (su segnalazione dell'attivista Lega Matteo Gozzi). Sul blog, infatti, la giornalista Beatrice Nencha parla in maniera molto critica dell'ordinanza del Comune di Borgo parlando di 'singolare ordinanza' che, citiamo, 'azzera con effetto immediato ogni speranza di tornare a quel poco di normalità'. Insomma, una stroncatura bella e buona del divieto di fermata pedonale nelle piazze del centro, istituito per cercare di limitare gli assembramenti.

Nell'articolo del blog viene infatti fortemente criticato il coincetto stesso di 'divieto diu stazionamento'. Il ragionamento viene ulteriormente argomentato facendo riferimento all'articolo 18 della Costituzione e all'assenza (si scrive) di studi che giustificherebbero questo divieto di stazionamento in aggiunta alle già presenti prescrizioni su distanziamento e mascherine.

Insomma, come già si era visto, la questione è spinosa. Il fine, certo, è la tutela della salute. Ma voi come giudicate questo provvedimento?

Qui l'articolo sul blog di Nicola Porro

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Tucci daniele ha scritto il 25 aprile 2021 alle 19:03 :

    Ma è lo stesso che ha studiato la pista ciclabile e le fermate dei bus ai semafori Rispondi a Tucci daniele

  • Giovanni ha scritto il 25 aprile 2021 alle 09:52 :

    Ordinanza legittima e condivisibile! Il resto è polemica. Rispondi a Giovanni

    Emanuele ha scritto il 25 aprile 2021 alle 12:13 :

    Se la stessa ordinanza la faceva uno della Lega.....cosa sarebbe successo😂😂😂😂due pesi due misure... Rispondi a Emanuele