Borgo. Pd e Gruppo Civico sul bilancio 2021: 'Sostenibile e tutela servizi'

Attualità
visibility154 - domenica 11 aprile 2021
di Redazione
Più informazioni su
Municipio a Borgo
Municipio a Borgo © Comune Borgo San Lorenzo

Pd e Gruppo Civico nel  Consiglio Comunale di Borgo San Lorenzo commentano l'approvazione del bilancio di previsione 2021:

Una scelta precisa: un bilancio sostenibile che tutela i servizi per la comunità.

Nell'ultimo consiglio comunale sono stati discussi punti importanti tra i quali il bilancio di previsione e il documento unico di programmazione. 

Come coalizione di maggioranza siamo davvero soddisfatti di aver votato un bilancio che, nonostante le ristrettezze derivanti dalla pandemia, ha messo al primo posto il mantenimento di tutti i servizi già erogati, senza aumentarne il costo per i cittadini.  

Abbiamo sostenuto l'amministrazione nelle sue scelte strategiche come ad esempio il mantenimento della cifra di conferimento economico alla SdS ,che ammonta a circa un milione e duecentomila euro, e che si traduce, ci teniamo a ricordarlo e a sottolinearlo, in servizi legati alla persona erogati sul territorio, assistenza sociosanitaria ad alta integrazione e supporto alle persone in difficoltà. Destinare una cifra tale, nonostante il periodo, ad un servizio fondamentale per la comunità è una scelta politica precisa, non scontata: ne siamo orgogliosi.

Sono stati rinnovati gli stanziamenti, di circa trentamila euro, per affrontare l'emergenza alimentare e si continuerà a sostenere il Progetto Letizia, già consolidato a fine 2020, finalizzato a contrastare l’emergenza abitativa e la marginalizzazione sociale; oltre a questo non dimentichiamo anche il mantenimento delle agevolazioni introdotte nel 2020 per le famiglie che sono in difficoltà lavorativa.

Non aumenteranno, inoltre, le imposte e le tariffe dei servizi, compresi quelli a domanda individuale, che non subiranno tagli pur conservando la qualità che da sempre contraddistingue il nostro comune (mensa e asili nido su tutti).

 

Per quanto riguarda il Documento Unico di Programmazione continuerà il massimo impegno (finanziario e politico) su scuola, mobilità dolce e cultura con il progetto per la Cittadella della Cultura a Villa Pecori.

Sulla scuola proseguono gli interventi di riqualificazione sui diversi plessi con particolare attenzione alle misure antisismiche.

Per la mobilità dolce si confermano gli impegni per l'ultimazione delle ciclovie grazie anche a fondi sovracomunali che, nel frattempo, sono arrivati. 

Discorso più complesso riguarda Villa Pecori Giraldi che aveva bisogno di un nuovo indirizzo per essere restituita alla comunità e non può prescindere dall’ampliamento dei servizi che includono anche la biblioteca e il museo: per questo motivo consideriamo lungimirante continuare a investire sulla progettazione per valorizzarne tutto l’insieme, nonostante il possibile allungamento dei tempi tecnici dovuto al fatto che la Villa sia un edificio storico sottoposto al monitoraggio della Sovrintendenza.

Ad oggi possiamo vedere passaggi concreti dall’accordo con l’Ordine degli Architetti per il percorso di progettazione, un lotto finanziato ed uno in via di aggiudicazione.

Oltre al fatto che il progetto Cittadella della cultura è stato scelto dalla Città Metropolitana per partecipare al bando Pinqua come progetto d’area. Segno del valore di tale scelta.

Per concludere noi crediamo che le scelte politiche difficili siano quelle che meritano attenzione e sostegno, specialmente in un periodo complesso come questo. 

Nel bilancio e nel DUP abbiamo riscontrato la scelta decisiva di rendere sempre più a misura di famiglia la vita del nostro comune: le risorse a disposizione (anche quelle che arriveranno grazie a progetti e bandi) andranno a disegnare una città sempre più sostenibile e ricca di opportunità, senza lasciare indietro nessuno.

Queste sono scelte politiche precise e non semplici calcoli di contabilità, scelte che hanno trovato in Consiglio un sostegno deciso da parte nostra. Siamo contenti che, nella difficoltà generale dettata da un’emergenza ancora in atto, la nostra amministrazione abbia proseguito un percorso virtuoso con una visione di progettazione e investimento per il futuro  che trova il nostro pieno sostegno.

Gruppo Pd e Gruppo Civico 

Lascia il tuo commento
commenti