Lettori e istituzioni hanno risposto al nostro appello per la famiglia in difficoltà. Grazie

Ancora una bella storia che siamo lieti di raccontare

Attualità
visibility1062 - sabato 20 febbraio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Solidarietà
Solidarietà © N.c.

Ha scatenato una vera gara di solidarietà l'articolo che abbiamo pubblicato ieri in merito alla richiesta di aiuto di una famiglia mugellana (clicca qui). Il primo a mobilitarsi è stato un giovane di Barberino di Mugello che, messo in contatto con la famiglia in questione, ha fatto per loro la spesa e poi l'ha portata fino alla loro casa.

Poi svariati altri lettori ci hanno chiesto informazioni e, nell'immediato, la loro difficoltà è stata almeno tamponata. Allo stesso tempo, e questo ci ha fatto particolarmente piacere, si sono mosse anche le istituzioni. 

La famiglia in questione, che comunque è già seguita dai servizi sociali del Comune di Borgo San Lorenzo, è stata contattata anche dal presidente della Società della Salute del Mugello, Filippo Carlà Campa. E anche Consiglieri Comunali (come Ticci e Atria, della Lega di Borgo) si sono fatti avanti per chiedere informazioni e capire come potranno aiutarli.

Speriamo, quindi, che al di là della situazione contingente, si possa trovare una situazione un po' più stabile per questa famiglia. Noi abbiamo provato a dare loro voce. Che poi è semplicemente il nostro lavoro. 

Grazie a tutti i lettori, che anche questa volta hanno risposto al nostro appello, 

Lascia il tuo commento
commenti