Galliano, la fibra che non funziona col maltempo. Una lettera in redazione e gli abitanti mobilitati

Una lettera che illustra il disservizio e spiega che alcuni abitanti starebbero pensando ad azioni di protesta

Attualità
visibility454 - giovedì 31 dicembre 2020
di Redazione
Più informazioni su
Fibra?
Fibra? © Met, foto archivio Antonello Serino

Scrive un lettore per denunciare3 quella che nel 2020 definisce una situazione 'quantomeno grottesca':

Nella frazione di Galliano com’è risaputo, la copertura mobile è scarsa e in alcune zone – il corso, la zona dell’asilo, la zona delle case “nuove” di Pian di Collina – praticamente inesistente, di conseguenza ci si ritorva costretti ad affidarsi interamente alla telefonia fissa.

Ripeto, grottesca, in quanto nel resto d’Europa e d’Italia si dibatte sul 5g, mentre a Galliano siamo fortunati se di g ne vediamo una e spesso è solo quella presente nel nome della frazione!

Ma torniamo al telefono fisso, vecchia ancora sicura; ecco… sicura mica tanto, vecchia lo era in quanto fino a quest’anno era disponibile solo l’ADSL tradizionale, con velocità che mi vergogno a dichiarare, tanto vetusta era la linea con cui eravamo connessi a Barberino; per fortuna quest’anno è arrivato il futuro, la fibra – mista rame, ma comunque performante – di TIM, quindi tutto sistemato verrebbe da pensare.

Si certo, tutto sistemato se la temperatura non è troppo rigida, se non c’è troppo vento, se non piove con insistenza, non oso immaginare con la neve cosa possa succedere; già perché il risultato in condizioni meteo diverse dal “bello o parzialmente nuvoloso” è che la connessione si guasta, per tutti gli utenti fibra TIM. Personalmente l’ho sottoscritta 2 mesi fa e con quella di oggi siamo alla terza interruzione totale del servizio – già perché la voce viaggia sulla rete dati, quindi giù una va giù anche l’altra… e qui si torna alla mancanza di segnale del cellulare, che di fatto ci isola totalmente –; le risposte da TIM sono sempre state uguali: guasto generalizzato nella zona che necessità di interventi importanti.

Meno male che sono importanti, perché alla pioggia successiva questi interventi si rilevano evidentemente non sufficienti se il guasto si ripete.

Il problema sembra essere di fondo, con la linea che proviene da Scarperia a cui si aggancia la fibra che ha dei problemi intrinsechi che TIM si ostina a non voler risolvere definitivamente, preferendo intervenire con rattoppi alla bisogna che, come è evidente, non sono sufficienti.

La cosa è ancora più assurda se si pensa al momento che stiamo vivendo, con le persone incentivate a lavorare da casa, ragazzi obbligati alla didattica a distanza, ma che sanno che potrebbero trovarsi la mattina svegliandosi completamente isolati, penalizzati, obbligati a trovare una soluzione a un problema creato da qualcuno che viene PAGATO per fornire un servizio.

Con altri utenti di Galliano ci stiamo già muovendo verso il Comune e verso la TIM per far – nuovamente – presente la situazione, ringrazio la redazione se volesse contribuire a dar voce a questo disagio nella speranza che di migliorare un aspetto – quello del digital divide – fin troppo presente in Mugello.

Lascia il tuo commento
commenti