A Pitti il Cashmere made in Mugello: una linea di borse realizzata con Bianchi e Nardi

Marco Miniati

A Pitti il Cashmere made in Mugello: una linea di borse realizzata con Bianchi e Nardi

A Pitti il Cashmere made in Mugello: una linea di borse realizzata con Bianchi e Nardi
10/01/2019

In occasione di Pitti, la famiglia Fredducci di Borgo Cashmere ha presentato un connubio lavorativo con una importante azienda manifatturiera, Bianchi e Nardi, eccellenza fiorentina dal 1946.

Ne è scaturita una collezione che combina il raffinato savoir faire Fiorentino con innovazione e creatività e si presenta con sette modelli di borse business e borse da viaggio: una briefcase a mano con tracolla, un pc-folder e un document-holder a mano, una messenger a mano con tracolla, uno zaino, una doctor bag e la sua versione travel entrambe con tracolla, tutte dotate di tasche realizzate in Cashmere che sono il leitmotiv della collezione.

Presente a portare il saluto a Fredducci Giovanni Bettarini, assessore al comune di Firenze, e Chiara Nardella

Marco Miniati


Giornalista iscritto all’ordine, ampia esperienza nel panorama radio televisivo fiorentino. Ideatore di molti programmi tv. Specializzato nel Marketing Immobiliare. Segue la cronaca e la mondanità della vita fiorentina

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA