Prima edizione per il Borgo Liberty Festival

Borgo San Lorenzo
il 28 novembre 2021 alle ore 17:00

Indirizzo Oratorio di Sant'Omobono

Prima edizione per il Borgo Liberty Festival
N.c. © N.c.

Domenica 28 novembre 2021, alle 17, nell'Oratorio di Sant'Omobono, a Borgo San Lorenzo, l'Associazione culturale Camerata de' Bardi dà avvio alla prima edizione del “Borgo Liberty Festival”, progetto vincitore del bando comunale per la Valorizzazione del Territorio, realizzato in collaborazione con altre associazioni e realtà locali, tra le quali l'Unità pastorale di Borgo San Lorenzo.

Il Festival celebra il Liberty in tutte le sue forme: artistiche, architettoniche, gastronomiche e musicali. Il calendario multidisciplinare prevede quattro appuntamenti pensati nei luoghi Liberty del centro storico e del territorio comunale tutto.

Il primo appuntamento è dedicato al Liberty Toscano. Titolo della serata è “Arie di Toscana. La forza di Mascagni e la melodia di Gordigiani e Puccini”. 

La Prof.ssa Carla Giuseppina Romby, docente ordinaria di Storia dell'Architettura dell'Università degli Studi di Firenze, ci guiderà alla scoperta dei segreti architettonici e artistici dell'Oratorio, dalla Compagnia degli Azzurri fino ai restauri curati da Dino, Pietro Alessio e Chino Chini a seguito dell'incendio del 1925. Il testimone passerà al fotografo ed editore borghigiano Francesco Noferini che ci presenterà la sua nuova pubblicazione sulle testimonianze che il Mugello custodisce di questo periodo storico. 

Sarà poi il momento dell'arte gastronomica tradizionale toscana affidato, per questo primo appuntamento, alla collaborazione con la Sezione Soci Coop di Borgo San Lorenzo, che ci condurrà alla scoperta delle origini del Castagnaccio e della sua diffusione dalle terre dell'Alto Mugello al resto d'Italia. A tutti i partecipanti sarà offerto un assaggio da asporto del tipico dolce toscano realizzato dalla Gastronomia Coop, così come la ricetta per poterlo nuovamente realizzare.

Chiude la serata il concerto dell'Ensemble Camerata de' Bardi, formazione costituita da Sabrina e Roberta Malavolti Landi, rispettivamente clarinetto e violino, Debora Tempestini al piano e Carlo Messeri, tenore, già apprezzato negli appuntamenti estivi della rassegna 'Museo in Musica 2021' dell'Unione Montana dei Comuni del Mugello. Il programma prevede l'esecuzione di pagine cameristiche e operistiche dei maggiori compositori toscani del periodo Liberty, che hanno avuto stretti legami con il Mugello e con i suoi artisti: Luigi Gordigiani, Pietro Mascagni e Giacomo Puccini.

Ricordiamo che gli altri tre appuntamenti del Festival sono previsti per Sabato 11 dicembre, alle ore 17.00, nel Municipio di Borgo San Lorenzo, dedicato al Liberty Italiano; Domenica 16 gennaio 2022, alle ore 17.00, nella Pieve di Santa Maria a Olmi, per il Liberty Europeo, e Domenica 30 gennaio 2022, alle ore 16.00, presso la Chiesa di San Carlo del Convento dei Cappuccini, per il Liberty Internazionale.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito per tutta la cittadinanza. Per informazioni potete chiamare o scrivere ai seguenti contatti: 347.5894311 (Sabrina), 348.7389532 (Roberta), email associazione.cameratadebardi@gmail.com