La Via degli Dei e la musica. Domenica organetto ed elettronica a Scarperia: "Dei suoni i passi"

Scarperia
il 24 ottobre 2021 alle ore 17:15

Al palazzo dei Vicari Alessandro d'Alessandro

Indirizzo Palazzo dei Vicari

La Via degli Dei e la musica. Domenica organetto ed elettronica a Scarperia: "Dei suoni i passi"
N. c. © N. c.

La Toscana e l'Emilia Romagna. La Via degli Dei e la musica. Dei suoni i passi riprende il suo corso, seguendo alcune tappe dell'Appennino Tosco-Emiliano, disegnando il territorio attraverso proposte musicali che ne valorizzino i luoghi e lascino emergere il sapore di paesaggi da vivere a un'altra velocità.

Domenica 24 ottobre, ore 17.15 al Palazzo dei Vicari, Scarperia Alessandro D'Alessandro proporrà canzoni per organetto preparato ed elettronica. Introduce Maurizio Agamennone (Università degli Studi di Firenze).

Organettista di straordinario talento, Alessandro D'Alessandro ha portato uno strumento tipico della tradizione popolare a dialogare con altri stili, ritmi e armonie, ampliandone notevolmente le capacità espressive. Organetto solista e coordinatore artistico dell'Orchestra Bottoni. Nel 2017, insieme a Canio Loguercio, ha vinto la Targa Tenco per l'album in dialetto con Canti, ballate e ipocondrie d'ammore e, nel 2020, con numerosi altri artisti, la Targa Tenco Album a progetto con il doppio CD Io credevo. Le canzoni di Gianni Siviero.

Con alle spalle una lunga attività concertistica, ha collaborato con numerosi altri artisti, tra i quali Maria Pia De Vito, Elena Ledda, Angelo Branduardi, Eugenio Barba & l’Odin Teatret, Fausto Mesolella e Vinicio Marchioni, e si è esibito in alcuni dei più importanti festival italiani e stranieri, dalla classica alla world, dalla canzone d'autore, al cinema o alla letteratura.

Ingresso gratuito su prenotazione allo 055 365707 / 055 8468165. Dei suoni i passi è un progetto nato nel 2018 per attraversare e unire i territori della Città Metropolitana di Firenze e Bologna con la coideazione di Maurizio Busìa, Claudio Carboni e Carlo Maver.

Per il 2021 è realizzato sul territorio toscano da Fondazione Fabbrica Europa con il contributo della Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze / Feel Florence e la gentile collaborazione di Arci Firenze, Comune di Fiesole, Unione dei Comuni del Mugello, Proloco Scarperia, Circolo “Bruno Baldini” Barberino del Mugello.