Vicchio. Jazz Festival e Etnica.. Go on: quattro giorni di musica e concerti. Info ed eventi

Vicchio
il 22 ottobre 2020 alle ore 21:00
il 23 ottobre 2020 alle ore 21:10
il 24 ottobre 2020 alle ore 21:10
il 25 ottobre 2020 alle ore 16:30

Si esibiranno artisti attivi nella scena musicale nazionale ed internazionale. Naturalmente nel rispetto delle normative

Contatto info@eventimusicpool.it - jazzclubofvicchio@gmail.com

Indirizzo Teatro Giotto di Vicchio

Telefono PREVENDITE 334/8978591 - 055 240397 – 055 210804

Vicchio. Jazz Festival e Etnica.. Go on: quattro giorni di musica e concerti. Info ed eventi
Jazz Club of Vicchio © Jazz Club of Vicchio

Il Jazz Club of Vicchio, in collaborazione con il Comune di Vicchio e Eventi Music Pool organizza “GO ON! - Giotto Jazz Festival & Etnica”, in programma al teatro Giotto di Vicchio dal 22 al 25 ottobre. Un modo per 'recuperare' in sicurezza le due importanti manifestazioni:

“GO ON! Giotto jazz festival & Etnica” è, per gli organizzatori, il dare un segnale di speranza a sostegno della musica e di tutto il mondo dello spettacolo. Anche, e soprattutto, in un anno difficilissimo come il 2020. Ecco perché è stato deciso di proporre, al Teatro Giotto di Vicchio, una quattro giorni di musica a metà strada fra il Giotto jazz festival e Etnica: un estratto per un numero limitato di persone secondo i protocolli in vigore (massimo 80 persone a sera) in piena sicurezza.

Inaugurazione giovedì 22 ottobre alle ore 21,00 con Dario Cecchini, saxofonista e compositore da anni attivo nella scena musicale nazionale ed internazionale, e il suo nuovo progetto “Jazzasonic”. Special guest Fabrizio Bosso, trombettista che si aggiunge al quartetto formato oltre che dal leader ai saxofoni e ai flauti, da tutti musicisti affermati e di livello internazionale: Claudio Filippini al piano e tastiere, Gabriele Evangelista al contrabbasso e Stefano Tamborrino alla batteria.

Venerdì 23 ottobre, sempre alle ore 21, sarà la volta dei SuRealistas, tre fratelli argentini e... cinque fratelli acquisiti! Nelle loro vene scorrono Argentina, Toscana, Sicilia... E persino un pizzico di Bosnia! Il loro sogno è popolato di canzoni originali e al tempo stesso piene d'amore per la tradizione afroindoamericana.

Sabato 24 ottobre, alla solita ora, si esibirà la band Baro Drom Orkestar, formata da 4 musicisti (tre fiorentini ed un laziale di origine teutonica che dice di chiamarsi Modestino Musico) dalla lunga esperienza e accomunati dalla passione per i ritmi dispari dell'Est e del Sud Europa. Klezmer, musica armena, pizzica salentina e balkan, il tutto suonato con una formazione atipica (senza fiati), con un violino elettrico, fisarmonica e con una base ritmica, contrabbasso elettrico e batteria modificata, dall'attitudine molto rock e poco world.

Domenica 25 ottobre triplice concerto, ogni ora, a partire dalle 16:30. I Funk Off tornano felici a suonare nel loro paese in questo periodo di convivenza forzata con il Covid proprio per dare un segnale, insieme al Jazz Club of Vicchio e al Comune, che la musica e il teatro devono andare avanti e mantenere una
presenza sul territorio. I Funk Off hanno collaborato nei generi più disparati e con moltissimi artisti, tra cui Mika (la loro ultima incredibile collaborazione), ma anche con Gino Paoli, Massimo Ranieri, Karima, Simone Cristicchi e molti altri. In questa occasione presenteranno in prima assoluta una nuova collaborazione con Serena Brancale, cantante e compositrice.