Borgo. Chi ha paura della lista Margheri? Nota…

Redazione OK!Mugello

Borgo. Chi ha paura della lista Margheri? Nota…

Borgo. Chi ha paura della lista Margheri? Nota…
14/05/2014

lista margheri

Dalla lista Cambiamo Insieme, che sostiene il candidato Luca Margheri, riceviamo e pubblichiamo:

Evidentemente cominciamo a far paura a qualcuno. Perché veniamo attaccati non alla luce del sole, ma con chiacchiere, voci e bugie vergognose diffuse nell’ombra, che non si può accettare. E di questo siamo sorpresi e indignati.

Ci riferiscono di insinuazioni personali sull’impegno di volontariato in Africa di Luca Margheri, ed anche di non meglio precisati interessi economici. Per finire con la collocazione politica di “Cambiamo, insieme!”, che secondo questi corvi notturni sarebbe una lista di destra.


Luca Margheri: “Ai miei concittadini dico, con tutta franchezza, di diffidare da chi sparla a bassa voce. Vengano da me, a dirmele in faccia queste cose, o le dicano pubblicamente. Li sfido”.
Sull’orientamento politico, ribadisco che non siamo una lista di destra. Lo si insinua perché qualcuno è preoccupato della simpatia e dei consensi che stiamo ottenendo anche in tante persone di sinistra che non ne possono più di un certo modo di amministrare Borgo. Così cercano di metterci l’etichetta di destra, per scoraggiare la gente a votarci.
No, noi siamo una vera lista civica, che ha all’interno figure individuate non in base all’idea politica ma per la loro competenza e la loro passione.  Gente di sinistra, di centro, di destra, laici, cattolici. Noi non abbiamo padrini, nè professionisti della politica, né ex-assessori, ma persone con esperienze importanti nel mondo della scuola, del sociale, ci sono giovani laureati disoccupati, ci sono pensionati, manager che gestiscono aziende di successo a livello internazionale, artisti, operai e sottolineo persone che non hanno intenzione di fare carriera politica per avere una poltrona. Siamo una lista civica che vuole uscire dai vecchi e limitanti schemi ideologici.

Capiamo che chi rappresenta la continuità cerchi di far leva su vecchie categorie politiche. Ma non si può mistificare la realtà e dipingerci per quello che non siamo.

Redazione OK!Mugello


Redazione OK!Mugello

Tag:

6 commenti

  1. czar ha detto:

    un tempo si mettevano in giro voci tipo “ruba” “pensa solo alla poltrona” ” ha sistemato i parenti negli enti merenda” ecc.
    Oggi si bisbiglierebbe “pssss…..lo sai che fa il volontario ?” ” nooooo che scandalo !!!! io volevo votarlo ma adesso …” 🙂

    per gli imprecisati interessi economici invece niente di nuovo sotto il sole, basta avere un banco della frutta che per certa gente uno è in conflitto di interessi….

    Brutta cosa comunque le voci senza nome !

  2. Lorenzo ha detto:

    Non so ancora se voterò Margheri.. Sono una persona che vota PD a livello nazionale, mi piace Renzi, ma qui a Borgo.. Dio ce ne scampi.. insomma se anche è di destra non mi frega nulla. Mi pare che sia abbastanza impegnato e mi pare una brava persona. Se poi gli piace Berlusconi, affari suoi, voglio dire. L’amministrazione di un comune non va a seconda di destra o sinistra, non si possono realizzare grandi cose che scoinvolgono la vita. Sicuramente che la MIGLIORANO sì. Penso e spero che un’amministrazione che si rende utile sia per nuovi posti in asili nido eccetera, ma anche in altri campi PALESI ed EVIDENTI, dove l’amministrazione Bettarini ha toppato, vedi pulizia, cultura, animazione del paese etc. le possa fare sia uno di destra, di sinistra, di centro ecc. Se c’è qualcuno disposte a farlo io lo voto a occhi chiusi.
    Metto il focus sull’animazione del paese, dove so da amici commercianti che il comune non fa niente, non passa fondi e nulla.. Dal 2011 non viene neanche organizzato il ‘900 in fiera, la Caldana non sa come fare perchè il comune non passa neanche pochi euri.. ma dove siamo?! per comprare i pannolini o per quelle specie di vedette/telecamere gli hanno trovati!!! E intanto il caro vecchio Borgo (mi dicono!) sta perdendo altri tre esercizi commerciali di notevole importanza….

  3. CARLO ha detto:

    c’era da immaginarselo. vinceranno sempre i soliti, ma dopo 60 anni di egemonia sinistroide il sapere che ci sono tanta altre persone che non la pensano come loro gli fa tremarella. Ma la cultura è ormai assodata e vinceranno, statene certi.

    1. czar ha detto:

      non rassegnamoci, Gazzaloca Docet

  4. Fabrizio Nazio ha detto:

    Non ci possono essere scissioni, perché condividono tutti lo stesso metodo. E Luca è un grande aggregante

  5. CARLO ha detto:

    sapessi borghigiano quanti compagnucci fanno defecare e pisciare i loro canini di “razza” dove abito io! Avessi 1oo euro per ogni cacata e piscitata senza pulire sareri ricco. Ripeto compagnucci con cani di razza, dove alla coop ( visto con i miei occhi) gli comprano scatolette di lusso.vaia vaia vaia

Comments are closed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA