La bella storia di Bianco. Cucciolo di maremmano salvato in A1

Redazione OK!Mugello

La bella storia di Bianco. Cucciolo di maremmano salvato in A1

La bella storia di Bianco. Cucciolo di maremmano salvato in A1
08/01/2019

Ieri pomeriggio (lunedì 7 gennaio 2019) Bianco, un piccolo di pastore maremmano, è stato salvato dalla Polizia Stradale di Firenze mentre vagava, impaurito, lungo l’A/1 nei pressi di Calenzano.

Molti automobilisti avevano chiamato preoccupati la Centrale Operativa della Polstrada, segnalando che la bestiola aveva attraversato tutta l’autostrada, con il rischio di essere travolta dai veicoli in transito.

Per fortuna tutto è andato bene: una pattuglia della Sottosezione di Firenze Nord, impegnata nel dispositivo a reticolo su input del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, è giunta subito sul posto segnalando la presenza di Bianco, che zigzagava pericolosamente tra la corsia d’emergenza e la scarpata a lato della strada.

Per evitare che scappasse ancora, con l’aiuto anche del personale della manutenzione gli è stato messo un collare ma Bianco, impaurito e infreddolito, non ne voleva sapere di farsi prendere e si era accovacciato tremante.

I poliziotti però gli sono andati vicino e, con coccole e carezze, ne hanno conquistato la fiducia, tant’è che lo hanno preso in braccio per collocarlo all’interno del furgoncino della viabilità.

Tutti insieme sono rientrati in caserma, dove Bianco è stato affidato alla ASL di Firenze affinché possa trovare una famiglia che gli dia tanto affetto

Dall’inizio dell’anno, in Toscana gli equipaggi della Stradale hanno già effettuato 374 interventi di soccorso a persone e animali in difficoltà.

Redazione OK!Mugello


Redazione OK!Mugello

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA