OK!Mugello

Concluso il progetto "Cittadini attivi crescono" a Fiesole. Un anno di educazione e comunità

Il progetto ha mirato a educare gli studenti sull'importanza di prendersi cura del proprio territorio, comprendere il sistema di Protezione

  • 84
Un momento dell'evento Un momento dell'evento © N.c
Font +:
Stampa Commenta

Oggi, mercoledì 29 maggio, si è svolto l'ultimo incontro dell'anno scolastico del progetto "Cittadini attivi crescono", promosso dalla Protezione Civile di Fiesole in collaborazione con le associazioni che compongono il raggruppamento comunale di Protezione Civile. Il progetto ha accompagnato per tutto l'anno le classi prime delle scuole secondarie di primo grado dell'Istituto Comprensivo E. Balducci di Fiesole, con l'obiettivo di rafforzare il senso di comunità tra i ragazzi e renderli consapevoli dell'importanza di essere cittadini attivi.

Il progetto mira a educare i giovani alla cura del proprio territorio e alla conoscenza del sistema di Protezione Civile, insegnando loro le buone pratiche necessarie per prevenire e gestire le situazioni di emergenza. Durante l'incontro odierno, i volontari delle associazioni locali (CRI - unità territoriale di Fiesole, Fratellanza Popolare Valle del Mugnone, VAB, Misericordia di Fiesole, Misericordia di Pontassieve sez. Compiobbi e Croce Azzurra di Pontassieve sez. Girone) hanno organizzato attività pratiche per i ragazzi.

Gli studenti hanno avuto l'opportunità di cimentarsi in esercitazioni come lo spegnimento di un incendio, il soccorso a persone in difficoltà e il primo intervento su un argine crollato. Queste attività hanno permesso ai ragazzi di mettere in pratica le conoscenze acquisite durante l'anno e di comprendere l'importanza della preparazione e della prontezza in situazioni di emergenza.

Inoltre, la classe vincitrice del "quizzone", un concorso tenutosi durante l'anno per testare le conoscenze apprese, è stata premiata con un quadro appositamente realizzato dai ragazzi di "Una Casa a Caldine". Questo premio simbolico ha rappresentato un riconoscimento per l'impegno e la partecipazione attiva degli studenti.

Lascia un commento
stai rispondendo a