OK!Mugello

Ex ospedale Sant'Antonino: Renzo Luchi ribadisce l'impegno di Cittadini per Fiesole

Renzo Luchi conferma così che l’impegno di Cittadini per Fiesole è volto - senza nessuna possibilità di ridiscussione ad alcun tavolo...

  • 93
L'ex ospedale di Sant'Antonino L'ex ospedale di Sant'Antonino © Cittadini per Fiesole
Font +:
Stampa Commenta

Renzo Luchi, rappresentante di Cittadini per Fiesole, ha confermato l'impegno del gruppo a mantenere la destinazione socio-sanitaria prevista dal Piano Operativo Comunale (POC) per l'ex Ospedale Sant'Antonino. Secondo il POC, 500 mq della struttura saranno destinati a un distretto sanitario. A seguire il comunicato diffuso:

"Il Piano Operativo Comunale (POC) già prevede per l'ex Ospedale Sant'Antonino una destinazione ad uso socio-sanitario con l’utilizzo di 500 mq ad uso di distretto sanitario.
Cittadini per Fiesole ritiene che questa previsione vada mantenuta ed attuata come indicato.
In considerazione delle caratteristiche orografiche e demografiche del Comune è prevista la creazione sul territorio di due Case di comunità, di cui una  operativa h24  proprio nei 500 mq dell’ex Ospedale Sant’Antonino destinati dal POC ad uso sanitario.
Senza nessuna possibilità di ridiscussione ad alcun tavolo - a rispondere alle necessità a 360 gradi dei cittadini fiesolani, mantenendo il vincolo sulla destinazione d’uso dell’ex Ospedale e creando un presidio ambulatoriale accessibile che permetta di effettuare visite, esami e consulti senza spostamenti onerosi.

Lascia un commento
stai rispondendo a