OK!Mugello

Campi Bisenzio: aperto il conto corrente comunale per le donazioni

Il sindaco Tagliaferri: "Massima trasparenza e condivisione nell'utilizzo dei fondi che verranno raccolti".

  • 265
Insieme per Campi. Ecco come aiutare Insieme per Campi. Ecco come aiutare © comune di Campi Bisenzio
Font +:
Stampa Commenta

L'amministrazione comunale di Campi Bisenzio ha aperto un conto corrente per raccogliere le donazioni che i privati cittadini vorranno erogare in favore della comunità cittadina colpita dall'alluvione del 2 novembre scorso.
"Insieme X Campi" è il messaggio scelto per promuovere questo appello alla solidarietà.
"Le immagini della devastazione della nostra città hanno fatto il giro del Paese - sottolinea il sindaco Andrea Tagliaferri -. Secondo le prime stime stiamo parlando di 300 milioni di euro di danni, provocati dalle precipitazioni estreme, 18 centimetri di pioggia in 6 ore, e dalle esondazioni che hanno riversato 2 milioni di metri cubi d'acqua sul 68% del nostro territorio comunale.
Un vero e proprio disastro per la nostra comunità, che con coraggio e abnegazione sta provando in queste ore a rialzarsi, anche grazie al prezioso lavoro degli operatori di Protezione civile provenienti da mezza Italia e dalle centinaia di volontari che si stanno impegnando senza sosta".


"In questi giorni - prosegue il sindaco - abbiamo ricevuto attestati di solidarietà e moltissime richieste da parte di privati cittadini di dare una mano ai campigiani. Per questo abbiamo deciso di attivare questo conto corrente, appositamente dedicato, dove far convergere tutte le donazioni".

"Lo dico subito - conclude Tagliaferri -. Le risorse di questo conto verranno utilizzati seguendo criteri rigorosi che verranno decisi in maniera collegiale al termine di un confronto aperto e trasparente. Questo per fare in modo che arrivino davvero ai più bisognosi e alle persone o attività economiche più colpite, nei tempi più brevi possibile".

IBAN: IT03 G030 6921 4101 0000 0300 009
Causale: Insieme Per Campi


 

Lascia un commento
stai rispondendo a