OK!Mugello

Amministrative 2024. Quartiere 1 nell'occhio del ciclone

Difficile il dopo Sguanci fra sicurezza ,mangificio e turisitizzazione con a fuga dei residenti. Poi c'è il nodo Cascine.

  • 98
Il Quartiere 1 Il Quartiere 1 © Wikipedia
Font +:
Stampa Commenta

Il quartiere 1 è quello del centro storico, ovvero quello dove in un chilometro quadrato o poco più impattano fra i 10 e i 14 milioni di turisti l'anno.
Un quartiere fatto da rioni storici e popolari quali San Frediano, Sa Niccolò e San Jacopino dove il tema della sicurezza, anzi, dell'insicurezza domina su tutto.
Un quartiere che in cinque anni, grazie alla non gestione di un impatto così mastodontico di turisti ha visto moltiplicarsi i luoghi della somministrazione e sparire le botteghe di prossimità con la conseguente fuga dei residenti cacciati dai b&b e dal caos della movida fuori controllo.

Partita difficile con 6 aspiranti presidenti a contendersi l'ufficio di piazza Santa Croce.
Per i Dem, voci di corridoio sostengono che sia il quartiere più contendibile specie dopo la cervellotica gestione di Maurizio Sguanci eletto consigliere regionale e che ha voluto tenersi contro tutto e tutti i due ruoli.
Un Presidente peraltro capace in una legislatura di abbandonare il Pd per passare a Italia Viva e poi a Forza Italia per tornare poi a Italia Viva.
 
In pista per il centrodestra l'avvocato Maria Cristina Paoli che arriva direttamente dai comitati dei cittadini e può contare sull'appoggio di tutto il centro destra, Mirco Dinamo Ruffili ex consigliere comunale dirottato al quartiere per cercare di trattenerlo che conta l'appoggio su tutte le liste che appoggiano Sara Funaro, 
In sifda altri due pezzi grossi fuoriusciti dal Pd ovvero la renziana Titta Meucci politica di lungo corso ed ex assessora e Stefano Di Puccio ristoratore ex calciante ed ex consigliere di fede Delreiana che corre per Firenze Democratica.
Completano il quadro Francesca Di Lupo per Sinistra Progetto Comune e Basilio Vavalà della lista civica Firenze Ribella.

Lascia un commento
stai rispondendo a