Pubblicità

In merito ad alcune notizie sull’attuale situazione del Lago di Montelleri e sulla Caserma dei Carabinieri, uscite dal candidato alle primarie del PD Filippo Carlà Campa (clicca qui per l’articolo di OK!Mugello), l’Amministrazione Comunale di Vicchio precisa alcuni elementi:

Sulla questione della Caserma, per la quale esiste un problema logistico rispetto all’attuale, il Comune, in incontri con le autorità competenti per arrivare ad una soluzione positiva e condivisa, ha proposto la concessione gratuita di un terreno, in area impianti sportivi/asilo, su cui edificare la nuova caserma secondo le esigenze manifestate dall’Arma dei Carabinieri. L’area prevista fa già parte di una scheda progetto del Piano Operativo.

Sulla questione Lago, va sottolineato che non esiste un “caso Montelleri”. Che l’area, che potrà sicuramente essere ulteriormente migliorata e valorizzata, non è stata comunque abbandonata o trascurata. Negli ultimi anni, oltre ad una cura della zona, sono state fatte verifiche di stabilità della diga, di monitoraggio delle colline sovrastanti, è già stato stabilito un piano di ossigenazione per migliorare anche la qualità delle acque. Restano, però, delle difficoltà e dei limiti oggettivi, dati dalla posizione e dalle strutture accessorie al lago, che non permettono ulteriori e significativi cambiamenti, come leggi e pareri tecnici confermano. Di conseguenza alcune modifiche sostanziali all’attuale “fisionomia” del lago non sono ipotizzabili.

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.