Pubblicità

“C’è un filo conduttore molto forte che unisce l’esperienza avanguardista di Don Milani e l’innovazione pedagogica della scuola italiana a cui pensa il Movimento Cinque Stelle. E’ una delle sintesi racchiuse nel programma di governo sulla Scuola e l’educazione che abbiamo scritto in forma collettiva con i cittadini utilizzando la rete, seguendo lo spirito pedagogico di Don Milani. Inoltre l’idea dell’“Educazione diffusa” racchiusa nel mio libro ha tanto in comune con l’esperienza di don Lorenzo Milani”.

Lo dice Luigi Gallo, deputato del Movimento Cinque Stelle, annunciando la presentazione del libro “Educazione Diffusa. Per salvare il mondo i bambini”, scritto dal parlamentare a quattro mani con il professore dell’Università di Milano Bicocca, Paolo Mottana, che si svolgerà domani, venerdì 23 giugno, alle 18, al teatro Giotto di Vicchio.

“C’è un legame forte con il Mugello che mi ha visto presente molto spesso, nelle piazze e tra la gente a parlare di cultura ed istruzione. Ho visitato con il meetup e i consiglieri del M5S la scuola di Barbiana e conosciuto Michele e Sanrda Gesualdi della fondazione Don Milani a cui ho donato una copia del mio libro. Il nostro impegno a diffondere una pratica pedagogica innovativa è stato riconosciuto anche da Edoardo Martinelli, allievo di don Lorenzo Milani e coautore della Lettera a una professoressa. Il M5S dovrà smantellare le violenze che le riforme della scuola degli ultimi 20 anni, comprese quelle del governo Renzi con la chiamata diretta dei docenti e il bonus del merito e spostando le risorse su una formazione di qualità”.

Pubblicità
Condividi

1 COMMENTO

Commenta l'articolo, scrivi qui!