Pubblicità

La riflessione dei Cinque Stelle di Vicchio in merito all’imminente passaggio alla raccolta Porta a Porta:

In questi mesi estivi si stanno svolgendo gli incontri informativi da parte degli operatori incaricati da Alia sulla raccolta “porta a porta” nel Mugello e, a Vicchio, cominciano ad emergere perplessità sulle modalità di conferimento e raccolta dei rifiuti nelle 31 frazioni del Comune.

Com’è noto, i residenti nelle frazioni di campagna che abitano ad una distanza di un chilometro e mezzo dai cassonetti di raccolta usufruiscono degli sconti previsti dal regolamento del Comune, con consistenti agevolazioni sulla tariffa fino anche al 60% di sconto.

Ma con la raccolta “porta a porta”, così come viene prospettata dagli operatori di Alia, tali agevolazioni saranno abolite, con un aggravio di spesa notevole per le famiglie (esempio chi oggi paga euro 200 annue pagherà 500 euro)

Oltre a questo aspetto, non indifferente in un bilancio familiare, occorre considerare che spesso le abitazioni nelle 31 frazioni di cui è costituito il Comune si trovano in luoghi impervi, raggiungibili attraverso strade sterrate o sentieri nei boschi, che d’inverno diventano impraticabili per il ghiaccio o la neve.

Inoltre è difficile immaginare che, chi possiede una seconda casa nelle frazioni e la occupa spesso solo nei fine settimana, possa tornare il lunedì a mettere fuori di casa il contenitore della carta, il martedì quello dell’organico, il mercoledì quello dell’indifferenziato, il giovedì quello degli imballaggi. Senza contare che il vetro, per tutti quanti gli utenti, dovrà essere portato al cassonetto stradale specifico (resterà solo questo tipo di cassonetto stradale), che si troverà probabilmente a chilometri dalla abitazione

Alla luce di queste considerazioni, a nostro avviso sarebbe opportuno creare in ogni frazione, in un luogo centrale della stessa, facilmente raggiungibile da tutti gli abitanti, delle “isole ecologiche” di raccolta in cui poter conferire carta, vetro, plastica, rifiuti organici ecc, in modo tale che gli operatori di Alia possano svuotare i contenitori in modo agevole, senza dover raggiungere tutte le abitazioni. Tale soluzione comporterebbe di certo un risparmio sulle bollette, oltre a garantire un servizio adeguato anche in pieno inverno.

Riteniamo che il servizio “porta a porta”, che si prefigge l’obiettivo ambizioso di arrivare perfino al 90% della raccolta differenziata, debba essere incentivato con soluzioni improntate ad efficienza e contenimento dei costi, diversamente le persone non saranno motivate ad adottare comportamenti corretti in difesa dell’ambiente.

A proposito dei costi, non è chiaro perché l’Amministrazione di Vicchio (come Barberino e Vaglia) non abbia scelto (come ha fatto Borgo San Lorenzo) il metodo “payit” che prevede per ogni contenitore assegnato all’utente un “tag” identificativo, allo scopo di far pagare la tariffa in base ai rifiuti prodotti. Nel corso degli incontri fin qui svolti con gli operatori di Alia non si è parlato di tariffe, né il Sindaco, presente agli incontri, ha mai prospettato la possibilità di aumenti che, allo stato delle cose, è facile prevedere per tutti i cittadini, in quanto i costi della raccolta delle frazioni -con le modalità previste da Alia- saranno poi “spalmati” su tutta la cittadinanza, visto che il metodo payit non è stato scelto dall’Amministrazione.

Sarebbe auspicabile un’assemblea, a cui partecipi il Sindaco, per capire a quanto ammonteranno gli aumenti delle tariffe e quali agevolazioni intenda adottare l’Amministrazione per ovviare ai problemi evidenziati sopra.

In attesa di un riscontro da parte dell’Amministrazione, il M5S di Vicchio invita i cittadini ad avanzare proposte, a fare segnalazioni, a partecipare attivamente alla risoluzione di un problema che coinvolge tutti. Meglio informarsi e discutere ora gli accordi intrapresi con Alia, piuttosto che trovarsi in futuro con un servizio scadente e con bollette alle stelle.

Per comunicare col gruppo pentastellato di Vicchio ci si può rivolgere all’indirizzo seguente : adari@fastwebnet.it .

M5S di Vicchio

Pubblicità
Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.