Pubblicità

Una donna vicentina cinquantaquattrenne, senza fissa dimora, è stata denunciata a piede libero dai Carabinieri della Compagnia di Pontassieve per lesioni personali volontarie nei confronti della capotreno che viaggiava sulla tratta Firenze – Borgo San Lorenzo. Il fatto è accaduto verso le 15:30, quando la donna è stata sorpreso senza biglietto ed era stata invitata a scendere alla stazione delle Sieci. A quel punto la cinquantaquatrenne ha reagito aggredendo verbalmente e fisicamente la capotreno (fiorentina di 31 anni) procurandole contusioni varie giudicate guaribili in 3 giorni dai sanitari dell’Ospedale Santa Maria Annunziata di Bagno a Ripoli dove è stata immediatamente trasportata dal personale del 118 intervenuto sul posto.

 

Pubblicità
Condividi
Responsabile del quotidiano online OK!Mugello.it, attualmente Project Manager presso Sindimedia Srl. Esperto in comunicazione digitale e delle tematiche relative alla Green Economy, sviluppo sostenibile. Solution manager e consulente per aziende. Ideatore e creativo per progetti di comunicazione online.

1 COMMENTO

  1. Accade che ci siano persone che non hanno biglietto e vengono multate e pagano,altre categorie che oltre a non avere il biglietto non scendono e non pagano multe.
    Questa cultura è quella del più forte e del protetto e con i tempi odierni rende.
    Riflettiamo
    Natalino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.