Continua, a Dicomano e San Godenzo, la preparazione in vista dell’applicazione della ‘tariffazione puntuale’, ossia un modo per legare la tariffa dei rifiuti a quanto in effetti si getta.

Già da questa settimana, ad esempio, nel Comune di San Godenzo gli operatori di AER stanno consegnando a domicilio il bidone rosso con TAG necessario dal I° gennaio 2018 al conferimento del rifiuto non differenziato. Le circa 1000 utenze coinvolte, quindi, dal nuovo anno troveranno sul territorio postazioni complete, mancanti soltanto del cassonetto dell’RSU, che ognuno dovrà conferire singolarmente con il proprio bidone. Il kit in consegna è composto dal contenitore da 40 lt. con coperchio o sacchetti ROSSI per il rifiuto non differenziato con dispositivo elettronico di riconoscimento (TAG), il foglio ritiri/calendario dove gli utenti potranno verificare date, orari e recuperi per la raccolta a domicilio dell’RSU e la ricevuta di consegna, su cui sono riportate le credenziali personali di accesso per visualizzare la situazione dei conferimenti effettuati sul sito del Comune. Con queste stesse credenziali gli utenti potranno anche accedere al portale www.riciclaevinci.it e controllare conferimenti e punteggi.

Nel nuovo anno, infatti, è prevista l’introduzione, nel comune di San Godenzo e Dicomano, di un nuovo sistema di calcolo e quindi pagamento del servizio di igiene urbana. Le Amministrazioni, infatti, visti gli ottimi risultati conseguiti nel corso degli anni da Rufina in primis e Londa, hanno deciso di applicare un sistema con quota puntuale della tassa del tipo “pay as you throw”, ovvero “paga per quello che butti” che rappresenta la strategia più equa per distribuire i costi di raccolta e smaltimento dei rifiuti, come auspicato dalla normativa europea.

 

Sabato 28 e Domenica 29 ottobre primi appuntamenti con gli Infodoblò a San Godenzo. Nel fine settimana, gli operatori di AER saranno presenti in occasione della “Ballottata” a Castagno d’Andrea, nella mattina del sabato (orario 08.00-12.30) e la domenica 29 dalle 08.00 alle 17.00 presso l’ex Cinema Parrocchiale. In occasione di questi incontri pubblici, gli utenti, che hanno ricevuto gli avvisi perché non sono stati trovati direttamente al proprio domicilio, potranno ritirare il kit per fare una corretta raccolta differenziata dei rifiuti ed avere informazioni sul nuovo sistema di tariffazione attivo da gennaio 2018.

Condividi
Redattrice per l'Alto Mugello

Commenta l'articolo, scrivi qui!