Pubblicità

Sp 34 di Rosano, oggi la rimozione dei massi. Da mezzogiorno in azione un escavatore e da domani (sabato) senso unico alternato.

Lo spiega una nota della Città Metropolitana di Firenze, nella quale si legge che i tecnici sono sul posto (la strada è chiusa da ieri sera in entrambe le direzioni di marcia per una frana tra la località Vallina e le Gualchiere di Remole, comune di Bagno a Ripoli), e stanno operando per la rimozione dei massi che hanno invaso la carreggiata.

Spiega la Città Metropolitana: “Si conta di portare a termine l’intervento entro stasera in modo da attivare un senso unico alternato da domani mattina e rendere nuovamente praticabile la strada. Al momento la viabilità alternativa resta quella della SS 67. ”

Si rileva, tra l’altro, che  il crollo di ieri è avvenuto proprio adiacente ai massi messi nel vecchio punto in cui si vereificò una frana il 10 Febbraio 2014 e la strada fu riaperta il 15 marzo 2014. In giornata previsti anche controlli strutturali del terreno da parte delle autorità competenti

Pubblicità
Condividi

Commenta l'articolo, scrivi qui!